San Marino-Gibilterra, Nations League: pronostici e analisi

Manuel Battistini (Getty Images)

San Marino-Gibilterra è una partita di Nations League e si gioca sabato alle 15: pronostici e analisi.  

SAN MARINO – GIBILTERRA | sabato ore 15:00

La nazionale di Gibilterra ha una storia ancora molto giovane. Di recente, però, è già stata capace di mostrare alcuni importanti progressi, dopo aver inevitabilmente avuto numerosi problemi nei primi anni di attività. Si trova attualmente al comando della classifica del gruppo 2 della League D di Nations League, in cui è a punteggio pieno. Alla luce dei risultati appena ottenuti, è a un passo dalla promozione nella League C, la terza serie della competizione ideata dalla UEFA, nata nel 2018 e giunta alla seconda edizione.

La selezione di San Marino, al contrario, non riesce proprio a migliorare. Abituata da tempo a collezionare una lunghissima serie di sconfitte, si avvicina con scarsa fiducia al match in programma a Serravalle, in cui correrà il serio pericolo di trovarsi in grande difficoltà per l’ennesima volta.

I padroni di casa, poco abili dalla trequarti in su, faticheranno a costruire nitide occasioni da gol e a impensierire gli ospiti.

Anche Gibilterra, comunque, non è esattamente ricca di qualità tecniche: ecco perché dovrebbe contribuire a rendere poco spettacolare un match dal quale ha comunque buone possibilità di uscire vittoriosa.

Viste le premesse, quindi, sarà presumibilmente un confronto diretto dall’andamento simile a quello dello scorso 5 settembre, giorno in cui San Marino ha perso per 1-0 al Victoria Stadium, evitando quantomeno di subire un passivo pesante, ma arrendendosi di fronte a un gol segnato da Graeme Torrilla al 42′ del primo tempo.

Il pronostico

I gol complessivi dovrebbero essere non più di tre. Gibilterra potrebbe vincere e mantenere inviolata la propria porta.

I convocati di San Marino-Gibilterra

SAN MARINO: Manuel Battistini, Michael Battistini, Elia Benedettini, Simone Benedettini, Marco Bernardi, Cristian Brolli, Luca Ceccaroli, Michele Cervellini, Alessandro D’Addario, Mattia Giardi, Alessandro Golinucci, Enrico Golinucci, Andrea Grandoni, José Adolfo Hirsch, Lorenzo Lunadei, Marcello Mularoni, Luca Nanni, Mirko Palazzi, Dante Carlos Rossi, Davide Simoncini, Alex Stimac, Fabio Ramon Tomassini, Matteo Vitaioli, Tommaso Zafferani, Kevin Zonzini.
GIBILTERRA: Louie Annesley, Mohamed Badr, Bradley Banda, Erin Barnett, Jamie Bosio, Kyle Casciaro, Lee Casciaro, Roy Chipolina, Dayle Coleing, Jamie Coombes, Tjay De Barr, Kyle Goldwin, Ethan Jolley, Aymen Mouelhi, Antony Moulds, Jayce Olivero, Alain Pons, Brad Power, Adam Priestley, Jamie Robba, Kian Ronan, Jack Sergeant, Reece Styche, Graeme Torrilla, Jaron Vinet, Liam Walker, Scott Wiseman.

POSSIBILE RISULTATO: 0-1