Parma-Fiorentina, Serie A: streaming, formazioni, pronostici

Parma-Fiorentina
Gervinho (Getty Images)

Parma-Fiorentina è una partita della settima giornata di Serie A e si gioca sabato alle 20:45: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

PARMA – FIORENTINA | sabato ore 20:45

Dopo aver divorziato con D’Aversa a pochi giorni dal ritiro pre-campionato, il Parma si è buttato su Fabio Liverani, tecnico che era appena retrocesso in B con il Lecce. La volontà della società è quella di avviare nuovo progetto con un allenatore che, nonostante non fosse riuscito a centrare la salvezza con una neopromossa, aveva dato un’identità precisa alla sua squadra, basata su un tipo di gioco più propositivo rispetto al recente passato: possesso palla, impostazione dell’azione dal basso, ruolo centrale del trequartista. Un cambio radicale non semplice da assorbire in poche settimane.

Il Parma, infatti, è partito in sordina: ha vinto una sola partita in sei gare e ha già incassato tredici gol, troppi per una squadra che punta prima di tutto alla salvezza. Qualche segnale di crescita dal punto di vista offensivo c’è stato nelle ultime due gare, terminate entrambe 2-2 contro Spezia e Inter. A Milano i crociati, prima di subire la rimonta di Brozovic e Perisic, erano andati ad un passo dal compiere l’impresa, andando in vantaggio 2-0 con la doppietta del solito Gervinho, incontenibile in campo aperto.

La Fiorentina in classifica ha due punti in più rispetto agli emiliani, ma nell’ambiente viola l’umore continua a non essere dei migliori. La netta sconfitta dell’Olimpico con la Roma (2-0), in cui la squadra ha mostrato limiti palesi sul piano del gioco e dell’intensità, ha compromesso ulteriormente la posizione dell’allenatore Iachini. L’esonero del discusso tecnico marchigiano parrebbe imminente, a prescindere dal risultato di Parma. Tra l’altro la Fiorentina, oltre a giocare male, sembra aver smarrito anche la solidità difensiva del periodo post-lockdown: non accadeva da quasi vent’anni che i viola subissero dodici reti in appena sei giornate.

Parma-Fiorentina: le ultime notizie sulle formazioni

Il Parma dovrà fare a meno dell’attaccante danese Cornelius, fermatosi per un problema muscolare. In coppia con Gervinho ci sarà Inglese. Liverano dovrebbe tornare al modulo con il trequartista, abbandonando momentaneamente il tridente. Dietro le due punte, quindi, agirà Kucka, mentre Hernani arretrerà in regia. Cyprien continua a essere favorito su Grassi a centrocampo, in difesa ritorna Bruno Alves. Laurini è rientrato in gruppo e probabilmente andrà in panchina.

Nella Fiorentina Callejon è risultato positivo al Covid-19. Una notizia che ha obbligato Iachini a rivedere i suoi piani: l’intenzione del tecnico era quella di passare dal 3-5-2 al 3-4-3, con l’obiettivo di accorciare il campo allo spagnolo. Si continuerà perciò nel solco del centrocampo a cinque, con Pulgar che potrebbe prendere il posto di Bonaventura per sgravare Amrabat dal ruolo esclusivo di regista, dove non sta rendendo come previsto. Castrovilli non è al massimo ma dovrebbe giocare. Emergenza in difesa per i viola: Pezzella è ancora fermo e Quarta si è fatto espellere contro la Roma. Entra dunque l’ex spallino Igor a comporre il trio con Milenkovic e Caceres.

Parma-Fiorentina
Beppe Iachini (Getty Images)

Come vedere Parma-Fiorentina in diretta TV e in streaming

Parma-Fiorentina, in programma sabato sera alle 20:45 allo stadio “Tardini” di Parma, è tra le partite di Serie A visibili in diretta streaming su Dazn. La piattaforma detiene anche per questa stagione i diritti di trasmissione di tre partite per ciascun turno del massimo campionato di calcio italiano, oltre a tutta la Serie B. Ha un costo mensile di 9,99 euro e non prevede costi aggiuntivi né per l’attivazione né per l’eventuale disattivazione.

Il pronostico

La Fiorentina dovrebbe evitare la sconfitta in una partita in cui c’è la possibilità che le due squadre segnino almeno un gol a testa.

Le probabili formazioni di Parma-Fiorentina

PARMA (4-3-1-2): Sepe; Iacoponi, Gagliolo, Bruno Alves, Pezzella; Cyprien, Hernani, Kurtic; Kucka; Inglese, Gervinho.
FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Caceres, Milenkovic, Igor; Lirola, Amrabat, Pulgar, Castrovilli, Biraghi; Ribery, Vlahovic.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1