Rijeka-Napoli, Europa League: diretta tv e streaming

pronostici
Gennaro Gattuso (Getty Images)

Rijeka-Napoli è una partita valida per la terza giornata della fase a gironi di Europa League: diretta tv, streaming e probabili formazioni.

Seconda trasferta europea consecutiva per il Napoli di Gennaro Gattuso. Nella giornata precedente gli azzurri avevano ottenuto un ottimo risultato contro l’avversaria che, per organico e storia, dovrebbe essere la principale rivale per il primo posto: la Real Sociedad. In Spagna è finita 1-0 per il Napoli, passato in vantaggio ad inizio secondo tempo con un grande gol dalla distanza di Politano. Dopo la sconfitta all’esordio contro gli olandesi dell’Az, per i partenopei non c’era altra scelta. L’Europa League adesso mette gli azzurri di fronte alla squadra qualitativamente più scarsa del girone, il Rijeka, ultimo con zero punti raccolti in due gare.

Gattuso farà sicuramente turnover in Croazia, ma ha già fatto capire di pretendere il massimo dai suoi per riscattare il brutto scivolone di campionato contro il Sassuolo, che ha messo in mostra parecchi limiti difensivi di questo Napoli. La vittoria comunque non dovrebbe essere in dubbio, visto che il Covid-19 ha colpito pesantemente il Rijeka, quarto nella lega croata, e costretto a reclutare giocatori dalla Primavera per raggiungere il numero minimo di convocati.

Come vedere Rijeka-Napoli in diretta tv e streaming

Rijeka-Napoli è in programma giovedì alle 18:55 e si giocherà allo stadio HNK di Rijeka, in Croazia. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Collection (canale 205) e su Sky Sport Hd (canale 253). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Le probabili formazioni

Il Rijeka ha notificato l’esplosione di un focolaio di Covid-19 tra i propri giocatori, ora costretti all’isolamento. L’undici che affronterà il Napoli sarà per forza di cose improvvisato. L’allenatore Rozman dovrà necessariamente coinvolgere qualche elemento della Primavera per poter giocare questa partita. Il modulo scelto dal tecnico è un difensivo 5-4-1 con Pavicic e Andrijasevic interni di centrocampo e il giovane attaccante Kulenovic come unica punta.

Rijeka-Napoli
Uno scontro di gioco nel match tra Rijeka e Az (Getty Images)

Nel Napoli Gattuso dovrà scegliere a chi affidare la porta tra Ospina e Meret. Tanto turnover per il tecnico calabrese, a cominciare dalla difesa. Al centro giocherà Maksimovic con Koulibaly, mentre Di Lorenzo e Mario Rui saranno i terzini nella linea a quattro. Lobotka a centrocampo con Demme. La punta dovrebbe essere Petagna, dietro al quale si muoveranno Politano, Mertens e Lozano.

RIJEKA (5-4-1): Nevistic; Tomecak, Galovic, Velkovski, Escoval, Stefulj; Menalo, Pavicic, Andrijasevic, Loncar; Kulenovic.
NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Demme, Lobotka; Politano, Mertens, Lozano; Petagna.