Reggina-Spal e Frosinone-Cremonese, Serie B: pronostici

Reggina-Spal
Strefezza (Getty Images)

Reggina-Spal e Frosinone-Cremonese sono due partite della sesta giornata di Serie B e si giocano domenica dalle 15:00: statistiche, probabili formazioni, pronostici e streaming.

REGGINA – SPAL | domenica ore 15:00

L’entusiasmo sembra essere un po’ calato nei confronti della Reggina, protagonista di un avvio di campionato diverso da quello che ci si aspettava dopo i fuochi d’artificio nel mercato estivo. La squadra di Mimmo Toscano è ancora imbattuta, ma ha collezionato fin troppi pareggi e solamente una vittoria in cinque partite. A Lignano Sabbiadoro contro il Pordenone, nell’ultimo match, si è salvata solo negli ultimi minuti grazie ad un tiro dalla distanza di Folorunsho deviato da un difensore neroverde. La sostanza c’è, la qualità pure, ma all’allenatore adesso tocca trovare il giusto equilibrio per provare ad ambire a qualcosa di più della salvezza.

La Spal ha ottenuto il suo primo successo nello scorso turno, ma contro la neopromossa Vicenza ha dovuto sudare le fatidiche sette camicie. Il tecnico Pasquale Marino deve ringraziare Castro per aver segnato il rigore decisivo al minuto 93, quando la partita era bloccata sul 2-2. Un’altra giornata senza vittorie avrebbe messo a serio rischio la sua panchina. I biancazzurri si sono ripetuti in settimana nel match di Coppa Italia contro il Crotone, passando il turno dopo i tiri dal dischetto. Per loro arriva un’altra trasferta calabrese nel giro di pochi giorni, in uno scontro che si preannuncia avvincente in quanto sia Reggina che Spal possono disporre di giocatori di spessore per la cadetteria.

Toscano e Marino hanno giocato insieme da calciatori e si somigliano molto per quanto riguarda la filosofia di gioco: entrambi, infatti, amano attaccare. Il tecnico dei calabresi cambierà qualcosa in difesa, con Cionek che partirà dalla panchina, così come Rivas. In porta c’è Farroni, vista l’indisponibilità di Plizzari. Attacco affidato alla coppia Menez-Denis. Marino riproporrà l’undici che ha battuto il Vicenza, con Castro a supporto dei due centravanti Di Francesco ed Esposito.

Come vedere Reggina-Spal in streaming

Reggina-Spal è in programma domenica alle 15:00 allo stadio “Granillo” di Reggio Calabria. Si può vedere in diretta su DAZN, la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione della Serie B – e di altri campionati e sport – in esclusiva in Italia. Ha un costo mensile di 9,99 euro, senza costi di attivazione né di disattivazione.

Reggina-Spal: il pronostico

La Reggina dovrebbe evitare la sconfitta in una partita da almeno tre gol complessivi.

Le probabili formazioni di Reggina-Spal

REGGINA (3-4-1-2): Farroni; Loiacono, Gasparetto, Del Prato; Rolando, Bianchi, Crisetig, Liotti; Bellomo; Menez, Denis.
SPAL (3-4-1-2): Berisha; Tomovic, Vicari, Salamon; Sala, Valoti, Murgia, Dickmann; Castro; Di Francesco, Se. Esposito.

POSSIBILE RISULTATO: 2-2

Leggi anche: Spezia-Juventus, Serie A: probabili formazioni e pronostici

FROSINONE – CREMONESE | domenica ore 21:00

Tre successi e un pareggio nelle ultime quattro partite per il Frosinone, che ha definitivamente accantonato la sconfitta all’esordio contro l’Empoli. La formazione di Alessandro Nesta sembra aver messo un lucchetto davanti alla sua porta, rimasta inviolata addirittura dal match coi toscani di oltre un mese fa. Una fase difensiva importante, secondo il tecnico, è la base indispensabile su cui costruire una squadra competitiva e vincente. Il Frosinone sta ottenendo risultati senza ricorrere al catenaccio, ma con un gioco corale in cui gli attaccanti e i centrocampisti arrivano in soccorso dei difensori, sporcando le linee di passaggio avversarie. La velocità e l’estro dei contropiedisti, poi, fanno il resto. Con questo impianto il Frosinone vuole dare nuovamente l’assalto ai primi tre posti, dopo averli sfiorati la scorsa stagione, terminata nella finale dei playoff.

Il Frosinone affronterà una Cremonese che in campionato non scende in campo dal turno infrasettimanale di una settimana e mezzo fa. I lombardi dovevano giocare il derby con il Brescia, alla fine rinviato per la positività al virus di alcuni giocatori grigiorossi. Bisoli ha avuto modo di non far perdere ai suoi il ritmo-partita grazie al match di Coppa Italia contro il Cagliari, perso 1-0, che ha sancito la loro eliminazione. La Cremonese viene da un trittico di pareggi, ma in campionato ancora non ha mai vinto, nonostante nel 2-2 di Lecce si sia intravista una netta crescita sul piano offensivo.

Il solo indisponibile nel Frosinone è l’esterno di centrocampo Salvi, fermatosi nell’ultimo allenamento. Nesta, in caso non dovesse farcela, è pronto a ripiegare su Zampano. In attacco il tecnico romano non rinuncia alla coppia Novakovich-Ciano. La Cremonese, dopo il mini-turnover in coppa, ritrova i suoi titolari: in mezzo al campo rientrano Valzania e Gustafson, mentre davanti c’è Ceravolo in tandem con Ciofani. Sulla trequarti avvicendamento Pinato-Gaetano.

Frosinone-Cremonese
Alessandro Nesta (Getty Images)

Come vedere Frosinone-Cremonese in streaming

Frosinone-Cremonese è in programma domenica alle 21:00 allo stadio “Stirpe” di Vicenza. Si può vedere in diretta su DAZN, la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione della Serie B – e di altri campionati e sport – in esclusiva in Italia. Ha un costo mensile di 9,99 euro, senza costi di attivazione né di disattivazione.

 

Il pronostico

Il Frosinone è favorito in una gara da meno di tre gol complessivi.

Le probabili formazioni di Frosinone-Cremonese

FROSINONE (3-5-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Capuano; Zampano, Rohden, Maiello, Kastanos, Beghetto; Novakovich, Ciano.
CREMONESE (4-3-1-2): Alfonso; Fiordaliso, Terranova, Ravanelli, Valeri; Valzania, Castagnetti, Gustafson; Gaetano; Ceravolo, Ciofani.

POSSIBILE RISULTATO: 1-0