Cosenza-Cittadella e Cremonese-Venezia, Serie B: pronostici

Cosenza-Cittadella
Lo stadio “San Vito-Gigi Marulla”, a Cosenza (foto: Wikimedia Commons, ritagliata, licenza CC0 1.0)

Cosenza-Cittadella e Cremonese-Venezia sono due partite della terza giornata di Serie B e si giocano sabato alle 14:00: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

COSENZA – CITTADELLA | sabato ore 14:00

Negli ultimi due giorni di calciomercato, il Cosenza si è scatenato. La società rossoblu ha messo a segno diversi colpi con l’obiettivo di provare a colmare quelle lacune che si erano create col ritorno alle rispettive società di appartenenza dei giocatori in prestito, Riviere e Asencio su tutti. È arrivato un attaccante, il rumeno Petre, un terzino destro, Bouah, di proprietà della Roma, un centrocampista, Petrucci dall’Ascoli e un giovane centravanti dal Pescara, Borrelli. Insomma, tanti nuovi elementi tutti da scoprire che l’allenatore Occhiuzzi ora dovrà integrare il più presto possibile in una rosa che adesso sembra attrezzata per lottare per non retrocedere. Il Cosenza è reduce da un ottimo pareggio sul campo della Spal, acciuffato all’ultimo respiro con il difensore Tiritiello.

Il Cittadella è l’unica squadra della Serie B a punteggio pieno dopo due giornate. I veneti di Venturato si presentano al Marulla – che sabato riaccoglierà 1000 spettatori dopo mesi – con sei punti e nessun gol subito. Hanno vinto 2-0 a Cremona e schiacciato una corazzata come il Brescia 3-0 al Tombolato, causando l’esonero di Delneri. Già protagonista la punta Tsadjout, in prestito dal Milan, che non sta facendo rimpiangere il cannoniere dello scorso anno, Diaw, ceduto al Pordenone in estate.

Le ultime notizie sulle formazioni

Nel Cosenza, Occhiuzzi non dovrebbe lanciare nessuno dei nuovi nella formazione iniziale che affronterà il Cittadella. L’undici dovrebbe essere quello visto a Ferrara, con gli esperti Bruccini e Sciaudone al centro del campo e Bahlouli nel ruolo di trequartista dietro a due falsi nueve Carretta e Baez. Sulle fasce inizieranno capitan Corsi e Bittante.

Il Cittadella ha recuperato Proia, adesso in ballottaggio con Vita per un posto a centrocampo. In porta ci sarà l’esordio del nuovo acquisto Kastrati. In difesa, a sinistra, Benedetti dà più garanzie di Donnarumma.

Come vedere Cosenza-Cittadella in streaming

Cosenza-Cittadella è in programma sabato alle 14:00 allo stadio “San Vito-Marulla” di Cosenza. Si può vedere in diretta su DAZN, la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione della Serie B – e di altri campionati e sport – in esclusiva in Italia. Ha un costo mensile di 9,99 euro, senza costi di attivazione né di disattivazione.

Cosenza-Cittadella: il pronostico

Il Cosenza, sebbene abbia meno qualità del Cittadella, dovrebbe riuscire evitare la sconfitta in una partita da meno di quattro gol complessivi.

Le probabili formazioni di Cosenza-Cittadella

COSENZA (3-4-1-2): Falcone; Ingrosso, Idda, Legittimo; Corsi, Sciaudone, Bruccini, Bittante; Bahlouli; Baez, Carretta.
CITTADELLA (4-3-1-2): Kastrati; Ghiringhelli, Adorni, Frare, Benedetti; Proia, Iori, Branca; D’Urso; Tsadjout, Ogunseye.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1

Leggi anche: Everton-Liverpool, Premier League: probabili formazioni e pronostici

CREMONESE – VENEZIA | sabato ore 14:00

Cremonese e Venezia non hanno iniziato in maniera esaltante questo campionato. Son due squadre che lo scorso anno hanno vissuto una stagione tribolata, partita con i migliori auspici e che poi si è conclusa evitando il rischio retrocessione solo nelle ultime partite. Probabilmente ad entrambe servirà del tempo per trovare consapevolezza e continuità.

La Cremonese di Pierpaolo Bisoli ha raccolto un punto in due partite. Dopo la sconfitta interna con il Cittadella, è arrivato un pareggio a Pisa, dove il nuovo acquisto Buonaiuto ha risposto al vantaggio iniziale del nerazzurro Vido.

Tre, invece, i punti del Venezia, frutto del successo nella gara d’esordio con il Vicenza. Nel derby fu decisivo un rigore di Aramu, che regalò il primo successo sulla panchina lagunare al tecnico Zanetti. Ma gli arancioneroverdi non riuscirono a replicarsi una settimana dopo con il Frosinone, corsaro al Penzo con due reti segnate nel secondo tempo. Per il Venezia, questa, sarà la prima trasferta, dopo i due appuntamenti casalinghi consecutivi.

Le ultime notizie sulle formazioni

In casa Cremonese rientrano il portiere Alfonso e il difensore centrale Ravanelli, che farà coppia con Terranova. A centrocampo, Bisoli dovrà sceglierne uno tra Pinato e Gustafson. Nessun cambio nel reparto avanzato, dove Gaetano coprirà le spalle al duo Ciofani-Ceravolo.

Il Venezia probabilmente non potrà contare sull’attaccante Bocalon e sul difensore Cremonesi, vittime di un affaticamento muscolare. Il centrocampista Maleh resta in isolamento dopo aver preso parte al match dell’Italia Under-21. Davanti giocherà l’ex stabiese Forte insieme a Capello.

Come vedere Cremonese-Venezia in streaming

Cremonese-Venezia è in programma sabato alle 14:00 allo stadio “Zini” di Cremona. Si può vedere in diretta su DAZN, la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione della Serie B – e di altri campionati e sport – in esclusiva in Italia. Ha un costo mensile di 9,99 euro, senza costi di attivazione né di disattivazione.

Il pronostico

È possibile che entrambe le squadre riescano a segnare almeno un gol a testa. La Cremonese dovrebbe riuscire ad evitare la sconfitta.

Le probabili formazioni di Cremonese-Venezia

CREMONESE (4-3-1-2): Alfonso; Bianchetti, Ravanelli, Terranova, Crescenzi; Valzania, Gustafson, Castagnetti; Gaetano; Ciofani, Ceravolo.
VENEZIA (4-3-1-2): Lezzerini; Mazzocchi, Modolo, Ceccaroni, Felicioli; Fiordilino, Taugourdeau, Crnigoj; Aramu; Forte, Capello.

POSSIBILE RISULTATO: 2-2