Nations League: Lituania-Albania e altre partite del mercoledì

Nations League
(Bigstockphoto/Katatonia82)

Lituania-Albania, Bielorussia-Kazakistan, Estonia-Armenia, Macedonia del Nord-Georgia, Grecia-Kosovo e Moldavia-Slovenia sono sei partite di Nations League e si giocano mercoledì: pronostici.

Fra le partite di Nations League in programma mercoledì 14 ottobre 2020, ce ne sono sei valide per la Lega C, il penultimo livello della competizione lanciata dalla UEFA nel 2018 e attualmente giunta alla seconda edizione. Approfondiamo tutti i temi legati a questi tre match.

Nel gruppo 4 della Lega C c’è una situazione di classifica al tempo stesso strana ed equilibrata. Tutte le nazionali sono appaiate a quattro punti dopo tre gare: significa che ognuna di esse ha collezionato finora una vittoria, una sconfitta ed un pareggio. La Lituania, a settembre, aveva già battuto 1-0 l’Albania fuori casa. Un gol di Kazlauskas era bastato alla selezione baltica per prendersi i tre punti, con gli albanesi che chiusero in dieci per l’espulsione del difensore del Napoli, Hysaj. L’Albania difficilmente concederà per la seconda volta l’intera posta in palio alla Lituania: è possibile un pareggio tra le due nazionali. Potrebbe approfittarne la Bielorussia, che battendo il Kazakistan ha l’occasione di fare un bel balzo in classifica.

La Macedonia del Nord affronta la Georgia nella partita di cartello del gruppo 2. Sono entrambe a quota cinque punti, ma dietro di loro c’è l’Armenia ad una sola lunghezza. Il confronto di un mese fa si era concluso con un pareggio che sembrava aver accontentato tutti. Al rigore del georgiano Okriashvili aveva risposto Ristovski, ma i macedoni rischiarono grosso dopo l’espulsione ad inizio ripresa di Musliu. Il fatto che la Macedonia del Nord giochi in casa potrebbe rappresentare un vantaggio, ma attenzione all’assenza di un giocatore determinante come il napoletano Elmas, fermato dal virus. L’Armenia di Mkhitaryan non dovrebbe avere problemi a battere in trasferta la mediocre Estonia, ultima nel gruppo e candidata numero uno per la retrocessione.

Grecia e Slovenia si sfidano a distanza nel gruppo 3, che comandano insieme a quota sette punti. Le altre due, Kosovo e Moldavia, hanno entrambe un punto e sono verosimilmente fuori dai giochi promozione. La Grecia, fresca di successo con i moldavi, ospita il Kosovo, già battuto 2-1 a settembre. Per i kosovari, domenica scorsa, era arrivata un’altra sconfitta contro la Slovenia dopo l’eliminazione dagli spareggi per gli Europei della settimana precedente: per la giovane nazionale non è un bel momento. Vanta alte possibilità di vittoria anche la Slovenia, che se la vedrà con la Moldavia. La selezione in cui gioca il cagliaritani Ionita ha perso le ultime tre gare subendo nove gol e non segnandone nemmeno uno. All’andata gli sloveni vinsero di misura con una rete di Bohar.

Leggi anche: Russia-Ungheria, Nations League: formazioni e pronostici

Nations League: pronostici possibili squadre vincenti

Grecia (in Grecia-Kosovo, mercoledì ore 20:45)
Macedonia del Nord o pareggio (in Macedonia del Nord-Georgia, mercoledì ore 20:45)
Bielorussia (in Bielorussia-Kazakistan, mercoledì ore 20:45)
Armenia o pareggio (in Estonia-Armenia, mercoledì ore 20:45)
Slovenia (in Moldavia-Slovenia, mercoledì ore 20:45)

Le partite da meno di tre gol complessivi

Bielorussia-Kazakistan, mercoledì ore 20:45
Macedonia del Nord-Georgia, mercoledì ore 20:45
Lituania-Albania, mercoledì ore 18:00