Inter-Milan: le probabili formazioni e la lista degli indisponibili

pronostici
L'allenatore dell'Inter Antonio Conte (Bigstockphoto/canno73)

Inter-Milan è la partita più attesa della quarta giornata di Serie A e sarà inevitabilmente condizionata dai casi di coronavirus che hanno colpito le due squadre: ecco allo stato attuale come scenderebbero in campo le due squadre.

Allo stato attuale non c’è il rischio di un rinvio della partita Inter-Milan, in programma sabato alle 18:00. La deroga prevista dal regolamento della Lega Serie A spendibile per chiedere il rinvio scatta soltanto in caso di 10 positività riscontrate in 7 giorni consecutivi di calendario. E l’Inter, nonostante i numerosi casi di coronavirus riscontrati negli ultimi giorni, allo stato attuale non sarebbe nelle condizioni di chiedere il rinvio.

Del resto, Antonio Conte ha una rosa molto numerosa e una panchina profonda, motivo per cui nonostante l’alto numero di assenti, allo stato attuale potrebbe comunque mandare in campo una formazione titolare altamente competitiva. Per il Milan la situazione è invece al momento sotto controllo. E la notizia più bella per Pioli è che uno dei suoi calciatori più importanti, Ibrahimovic, è guarito.

LEGGI ANCHE: Fantacalcio, tre affari tra i colpi last minute in Serie A

Inter-Milan, le ultime notizie sulle probabili formazioni

Inter-Milan
Stefano Pioli (canno73/bigstockphoto)

I calciatori che dovrebbero saltare la partita perché positivi al coronavirus sono Skriniar, Bastoni, Radu, Nainggolan, Gagliardini e Young. Fuori invece per squalifica Sensi. L’allenatore Antonio Conte spera naturalmente che non ci siano nuove assenze o ritardi legati ai calciatori che devono rientrare nei prossimi giorni dal Sudamerica. Allo stato attuale, con il modulo 3-4-1-2, la formazione dell’Inter vedrebbe in campo come difensori D’Ambrosio, De Vrij e Kolarov, con Hakimi e Perisic esterni. In mezzo al campo potrebbero agire Vidal, Barella e Brozovic con la coppia d’attacco formata da Lautaro Martinez e Lukaku. Una formazione comunque altamente competitiva, ma forse troppo sbilanciata eppure dettata dall’emergenza.

Dall’altra parte Pioli se la passa meglio. Gli unici assenti per coronavirus sono Duarte e Gabbia. Per sua fortuna, l’allenatore del Milan dovrebbe però ritrovare Romagnoli al centro della difesa con Kjaer. Altrimenti, vista l’indisponibilità di Musacchio, i problemi maggiori riguarderebbero proprio la difesa. Nel ruolo di centrale i candidati ad adattarsi sono Calabria e Kessié. In attacco dubbi sulle condizioni di Rebic, che dovrebbe essere recuperato per la panchina.

Inter-Milan
Zlatan Ibrahimovic (canno73/bigstockphoto)

Le probabili formazioni

INTER (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Kolarov, Hakimi, Vidal, Brozovic, Perisic; Barella; Lukaku, Lautaro Martinez.
MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Bennacer, Kessié; Saelemaekers, Calhanoglu, Brahim Diaz; Ibrahimovic.