Azerbaigian-Cipro, Nations League: pronostici

Irlanda-Galles
(Bigstockphoto/Katatonia82)

Azerbaigian-Cipro è una partita della quarta giornata di Nations League e si gioca martedì alle 18:00: probabili formazioni, pronostici e analisi.

AZERBAIGIAN – CIPRO | martedì ore 18:00

Inserite nel gruppo 1 della Lega C insieme a due nazionali più attrezzate come Montenegro e Lussemburgo, Azerbaigian e Cipro verosimilmente lotteranno fino all’ultima giornata di Nations League per evitare la retrocessione in Lega D. La nazionale azera, allenata dall’italiano Gianni De Biasi, al momento sembra avere qualcosa in più rispetto ai ciprioti, già battuti nel settembre scorso. A Nicosia, l’Azerbaigian aveva centrato un’importante vittoria per 1-0 grazie alla rete di Maksim Medvedev, il trentunenne terzino destro che milita nel Qarabag. Per capirci, l’ultimo successo degli azeri risaliva al novembre del 2018, quando ebbero la meglio sulle Isole Far Oer nella precedente edizione della Nations League. Nell’ultimo incontro disputato sabato, l’Azerbaigian ha perso 2-0 in trasferta contro il Montenegro, che ora comanda il gruppo a punteggio pieno.

La nazionale di Cipro ha perso tutte le partite da quando si è ripreso a giocare dopo il lockdown. L’aspetto più preoccupante è che la formazione allenata dal belga Johan Walem, che vanta un passato da giocatore nell’Udinese, non è riuscita a segnare nemmeno un gol. L’unica marcatura è arrivata nella gara amichevole con la Repubblica Ceca e porta la firma di un giovanissimo centrocampista dell’Omononia Nicosia, Loizos Loizou. Contro gli azeri, Walem schiererà a centrocampo un ex giocatore della Juventus, Kastanos, ora di proprietà del Frosinone.

Il pronostico

L’Azerbaigian è leggermente favorito per la vittoria in una partita da meno di tre gol complessivi.

Le probabili formazioni di Azerbaigian-Cipro

AZERBAIGIAN (3-5-2): Balayev; Guseynov, Mustafazada, Krivotsyuk; Medvedev, Alasgarov, Jamalov, Qarayev, Huseynov; Ghorbani, Sadikhov.
CIPRO (4-4-2): Kyriakidis; Kousoulos, Gogic, Laifis, Wheeler; Christofi, Artymatas, Kastanos, Pittas; Sotiriou, Tzionis.

POSSIBILE RISULTATO: 1-0