Spagna-Svizzera, Nations League: tv, streaming, pronostici

pronostici
Il commissario tecnico della Spagna Luis Enrique (Bigstockphoto/Maxisports)

Spagna-Svizzera è una partita della terza giornata di Nations League ed è in programma sabato alle 20:45. Il match verrà disputato allo stadio Di Stefano di Madrid, in Spagna: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

SPAGNA – SVIZZERA | sabato ore 20:45

La Spagna, dopo lo 0-0 nell’amichevole tutta iberica contro il Portogallo, si rituffa nel doppio turno di Nations League. A settembre la selezione di Luis Enrique aveva esordito nella seconda edizione della competizione Uefa con un pareggio e una vittoria. Un bottino niente male, che gli ha permesso di diventare prima nel gruppo 4 a quota quattro punti, due in più della Germania, la rivale numero uno per la qualificazione alla fase finale. Nel primo match contro i tedeschi, le Furie Rosse erano riuscite ad agguantare un insperato pari a tempo scaduto grazie ad un guizzo del difensore Gaya, al termine di una gara di sacrificio basata su difesa e ripartenze. Tre giorni dopo invece, contro l’Ucraina, la Spagna è tornata a fare quello che le riesce meglio: attaccare. La nazionale allenata da Shevchenko, infatti, è tornata da Madrid con quattro gol sul groppone.

In maniera opposta era iniziato il percorso per la Svizzera. I rossocrociati di Vladimir Petkovic avevano perso contro gli ucraini nella prima giornata e poi si erano rifatti a distanza di pochi giorni pareggiando 1-1 contro una Germania non al meglio della sua forma. La Svizzera è comunque ultima nel girone e con un’altra sconfitta rischia di andare incontro alla retrocessione nella Lega B. Intanto, nell’amichevole contro la Croazia giocata in settimana, la selezione elvetica si è arresa 2-1 agli uomini di Dalic dopo essere andata in vantaggio con Gavranovic.

Spagna-Svizzera, le ultime notizie sulle formazioni

Nella Spagna sarà assente Carvajal per infortunio. Un’assenza importante, ma non decisiva perché al suo posto è pronto il nuovo acquisto del Tottenham, Reguilon. La formazione dovrebbe essere quella che a settembre travolse l’Ucraina. Adama Traore è convocato, ma dovrebbe partire dalla panchina. In attacco spazio a due giovanissimi in rampa di lancio come Ansu Fati e Dani Olmo.

La Svizzera cambierà qualcosa rispetto all’ultima sfida di Nations League con la Germania. Non ci sono, per esempio, né Steffen né Embolo, due che abitualmente sono titolari fissi. Shaqiri alla fine si è potuto aggregare dopo l’esito negativo del tampone. Nella formazione iniziale dovrebbero esserci sia Freuler che Zuber, oltre all’attaccante Seferovic.

Come vedere Spagna-Svizzera in diretta TV o in streaming

Spagna-Svizzera è in programma sabato alle 20:45 allo stadio Alfredo di Stefano di Madrid. Sarà trasmessa in chiaro da Mediaset, su Canale 20. La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming su Mediaset Play.

Il pronostico

La Spagna è favorita in una partita in cui tutte e due le squadre dovrebbero segnare almeno un gol.

Le probabili formazioni di Spagna-Svizzera

SPAGNA (4-3-3): De Gea; Navas, Ramos, Torres, Gaya; Merino, Busquets, Rodri; Ansu Fati, Moreno, Dani Olmo.
SVIZZERA (5-4-1): Sommer; Widmer, Elvedi, Comert, Rodriguez, Benito; Zuber, Sow, Xhaka, Freuler; Seferovic.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1