Nations League: Grecia-Moldavia e Kosovo-Slovenia

Irlanda-Galles
(Bigstockphoto/Katatonia82)

Grecia-Moldavia e Kosovo-Slovenia sono due partite di Nations League e si giocano domenica: approfondimenti e pronostici.

GRECIA – MOLDAVIA | domenica ore 20:45

Mercoledì scorso, a Firenze, la Moldavia è stata nettamente battuta dall’Italia in amichevole. Nonostante Roberto Mancini abbia schierato una formazione sperimentale, gli azzurri si sono messi in mostra sin dai primi minuti e hanno ottenuto un successo per 6-0. Bryan Cristante ha aperto presto le marcature, mentre Francesco Caputo ha raddoppiato subito dopo. Una doppietta di Stephan El Shaarawy e un autogol di Veaceslav Posmac hanno chiuso il primo tempo sul 5-0. Nella ripresa, Domenico Berardi ha dato l’esatta dimensione al risultato.

Più in generale, la nazionale moldava ha collezionato dieci sconfitte e un pareggio nelle ultime undici partite disputate. Uno score pessimo, che ovviamente non le permette di avvicinarsi con molta fiducia alla prossima sfida.

Ad Atene, in un match valido per la terza giornata del gruppo 3 della League C di Nations League, la Grecia dovrebbe approfittare delle enormi difficoltà dei propri avversari e centrare una preziosa vittoria.

Nations League: il pronostico

Una vittoria della Grecia è probabile.

Le probabili formazioni di Grecia-Moldavia

GRECIA (4-2-3-1): Dioudis; Lampropoulos, Tzavellas, Kyriakopoulos, Lykogiannis; Michailidis, Bouchalakis; Limnios, Zeca, Fountas; Fortounis.
MOLDAVIA (3-5-1-1): Koselev; Mudrac, Posmac, Armas; Platica, Rata, Epureanu, Ionita, Reabciuk; Cociuc; Nicolaescu.

POSSIBILE RISULTATO: 2-0

Leggi anche: Nations League, Estonia-Macedonia e Lituania-Bielorussia: pronostici

KOSOVO – SLOVENIA | domenica ore 20:45

La nazionale di calcio del Kosovo ha una storia molto breve: è affiliata alla UEFA e alla FIFA soltanto dal mese di maggio del 2016. Dopo aver avuto inizialmente alcuni problemi più che comprensibili, è cresciuta in modo davvero notevole. L’arrivo di Bernard Challandes nel ruolo di commissario tecnico ha decisamente aiutato questa selezione, peraltro non priva di calciatori validi. Ulteriori miglioramenti, però, sono ancora necessari, come si è potuto notare in occasione del match appena perso da Valon Berisha e compagni contro la Macedonia, che si è imposta per 2-1 e ha centrato l’accesso alle finali degli spareggi di qualificazione ai Campionati Europei.

La Slovenia è reduce da tre risultati utili consecutivi. Dopo aver fermato sul pari la Grecia, ha battuto in rapida successione la Moldavia e San Marino. Attualmente, però, il c.t. Matjaz Kek non può contare sul proprio maggior talento offensivo: Josip Ilicic, tornato ad allenarsi con l’Atalanta da alcune settimane, ma ancora alla ricerca della forma migliore.

Il Kosovo, quindi, potrebbe limitare i danni in fase di non possesso palla. Difficilmente, comunque, riuscirà a ottenere una vittoria.

Nations League: il pronostico

I gol complessivi saranno presumibilmente non più di due. La Slovenia potrebbe ottenere almeno un punto.

Le probabili formazioni di Kosovo-Slovenia

KOSOVO (4-2-3-1): Muric; Vojvoda, Dresevic, Aliti, Kololli; Shala, Berisha; Hadergjonaj, Celina, Zeneli; Rashani.
SLOVENIA (4-4-2): Belec; Skubic, Mitrovic, Gorenc-Stankovic, Jurcevic; Tijanic, Petrovic, Kurtic, Rep; Lovric, Kramer.

POSSIBILE RISULTATO: 0-1