Groningen-Ajax e altre partite della domenica, Eredivisie

Ajax-Heerenveen
Il portiere dell'Ajax Onana (LeventeMedia)

Groningen-Ajax, Willem II-Feyenoord e PSV-Fortuna Sittard sono tre partite della quarta giornata di Eredivisie e si giocano domenica: probabili formazioni, pronostici e streaming.

GRONINGEN – AJAX | domenica ore 12:15

L’Ajax valorizza calciatori emergenti, li vende a prezzi elevati e poi cerca altri giovani talenti sul mercato, ottenendo quasi sempre risultati importanti in patria e riuscendo saltuariamente a stupire anche a livello internazionale. Quest’anno, in particolare, i gioielli partiti da Amsterdam sono stati Hakim Ziyech e Donny Van de Beek, ceduti rispettivamente al Chelsea e al Manchester United. Al loro posto, ecco due ventenni ricchi di qualità, i quali hanno impiegato pochissimo tempo per iniziare a mettersi in mostra in Olanda. Antony, arrivato dal Sao Paulo, ha deciso due sfide complicate per la squadra allenata da Erik Ten Hag, che era rimasta in inferiorità numerica contro lo Sparta Rotterdam e la Vitesse, ma ha risolto entrambe le pratiche grazie al brasiliano. Mohammed Kudus, ex Nordsjaelland, è stato il migliore in campo di fronte al Waalwijk.

Il Groningen puntava molto sul clamoroso ritorno di Arjen Robben, ma l’esperto esterno offensivo si è immediatamente infortunato: un inconveniente spiacevole per i biancoverdi, colpiti nel morale e impoveriti sotto il profilo tecnico. Non a caso, la formazione guidata in panchina da Danny Buijs sta esibendo un rendimento poco convincente. Viste le premesse, il match contro l’Ajax si preannuncia complesso.

Come vedere Groningen-Ajax in diretta streaming

Groningen-Ajax è in programma domenica alle 12:15. Si può vedere in diretta su DAZN, la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione dell’Eredivisie – e di altri campionati e sport – in esclusiva in Italia. Ha un costo mensile di 9,99 euro, senza costi di attivazione né di disattivazione.

Groningen-Ajax: il pronostico

Una vittoria dell’Ajax è probabile.

Le probabili formazioni di Groningen-Ajax

GRONINGEN (4-2-3-1): Padt; Dankerlui, Dammers, Itakura, Van Hintum; Matusiwa, Van Kaam; El Messaoudi, Joosten, Lundqvist; Larsen.
AJAX (4-2-3-1): Onana; Mazraoui, Timber, Blind, Tagliafico; Alvarez, Martinez; Antony, Promes, Tadic; Traoré.

POSSIBILE RISULTATO: 0-3

WILLEM II – FEYENOORD | domenica ore 14:30

Il Willem II sperava di raggiungere la fase a gironi di Europa League, ma si è fermato molto presto: dopo essere entrato in scena ottenendo un’agevole vittoria ai danni del modesto Niedercorn, infatti, è stato eliminato nel terzo turno di qualificazione dai Glasgow Rangers, che si sono imposti per 4-0 e hanno spento i sogni di gloria del club di Tilburg, recentemente resosi protagonista di un cammino poco esaltante anche in Eredivisie.

Il Feyenoord ha una grande tradizione e sta dimostrando di poter lottare per la conquista del titolo nazionale. Dopo aver vissuto un periodo non semplice, è tornato a brillare sotto la guida di Dick Advocaat, subentrato in panchina a Jaap Stam poco meno di un anno fa. Già nella scorsa annata, pur essendo arrivato in pieno autunno, l’esperto allenatore ha saputo fornire un contributo importante. Adesso, avendo potuto lavorare sin dall’inizio della stagione, ha l’opportunità di incidere ancor di più.

Gli ospiti hanno buone possibilità di uscire imbattuti da questa trasferta, in cui dovrebbero mettere in mostra le proprie qualità tecniche e sfruttare i grandi limiti difensivi dei padroni di casa.

Il pronostico

È probabile che il Feyenoord conquisti almeno un punto e segni più di un gol.

Le probabili formazioni di Willem II-Feyenoord

WILLEM II (4-2-3-1): Ruiter; Nelom, Holmen, Van der Avert, Kohn; Saddiki, Llonch; Yeboah, Saglam, Ndayishimiye; Pavlidis.
FEYENOORD (4-3-3): Bijlow; Nieuwkoop, Geertruida, Senesi, Haps; Diemers, Fer, Kokcu; Berghuis, Bozenik, Linssen.

POSSIBILE RISULTATO: 1-2

PSV EINDHOVEN – FORTUNA SITTARD | domenica ore 16:45

Il PSV si è brillantemente qualificato per la fase a gironi di Europa League. Dopo aver battuto per 5-1 il Mura nel terzo turno preliminare, ha sconfitto il Rosenborg per 2-0 nei playoff. Inoltre, il club di Eindhoven è stato protagonista di una buona partenza in Eredivisie, competizione in cui ha conquistato sette punti in tre giornate. Il progetto tecnico avviato da Roger Schmidt, insomma, è cominciato in modo incoraggiante. Di recente, peraltro, l’allenatore tedesco ha iniziato a poter contare su un nuovo importante rinforzo: si tratta di Eran Zahavi, attaccante israeliano, che si è ambientato rapidamente e ha esordito in questa avventura con un gol. Cody Gakpo, Mohamed Ihattaren, Noni Madueke, Donyell Malen, Bruma e Maximiliano Romero sono altre preziose opzioni offensive presenti in rosa.

Il Fortuna Sittard, pieno di problemi difensivi e situato nelle zone basse della classifica del massimo campionato olandese, è atteso da un match complicato. Al Philips Stadion, gli ospiti rischieranno di non riuscire a contenere i propri avversari e di andare in difficoltà sin dai primi minuti di gioco.

Il pronostico

È probabile che il PSV Eindhoven arrivi all’intervallo già in vantaggio, vinca e segni più di un gol.

Le probabili formazioni di PSV Eindhoven-Fortuna Sittard

PSV EINDHOVEN (4-4-2): Mvogo; Dumfries, Teze, Boscagli, Viergever; Gakpo, Sadilek, Rosario, Mauro Junior; Malen, Ihattaren.
FORTUNA SITTARD (4-2-3-1): Koselev; Rota, Ninaj, Janssen, Cox; Smeets, Tekie; Semedo, Flemming, Seuntjens; Polter.

POSSIBILE RISULTATO: 3-1