Udinese-Roma, le ultime sulle probabili formazioni

Young Boys-Roma
L'allenatore della Roma Paulo Fonseca (Bigstockphoto/canno73)

Udinese-Roma, è il posticipo del sabato sera alle 20.45, per la terza giornata del campionato di serie A. I friulani arrivano all’incontro dopo un inizio torneo da incubo. Due sconfitte su due partite disputate. Nonostante l’impegno messo in campo, i bianconeri hanno dovuto cedere il passo sia al Verona che al neo promosso Spezia. Zero punti in classifica e la necessità di invertire la rotta.

I gialllorossi in graduatoria hanno invece un solo punto. Dopo aver rimediato la sconfitta a tavolino contro il Verona, il club capitolino ha giocato una buona gara con la Juventus, ma la troppa imprecisione sotto porta non gli ha permesso di raggiungere la vittoria. La squadra del tecnico Fonseca ha dovuto quindi accontentarsi del 2-2 finale.

LEGGI ANCHE >>> Sassuolo-Crotone, le ultime sulle probabili formazioni

Le ultime sull’Udinese

Il tecnico Gotti ha in mente qualche cambio di formazione. In difesa sta provando a recuperare Nuytink, ma sul suo impiego si deciderà soltanto nelle ultime ore. Se il calciatore olandese non dovesse farcela, spazio ancora a De Maio. A centrocampo, l’assenza forzata per infortunio di Jajalo e Stryger Larsen, sembra aprire le porte alla conferma dell’ex Trapani  Coulibaly e di Ter Arvest.

Si attende ancora il transfer per Pereyra, ma comunque Arslan appare favorito per essere nell’undici iniziale. Un altro ballottaggio in mezzo al campo è quello sulla corsia sinistra, con Ouwejan in vantaggio su Zeegelaar. In attacco si giocano una maglia da titolare, Lasagna e Nestorovski.

Udinese-Roma
Rodrigo De Paul, centrocampista dell’Udinese (Bigstockphoto/canno73)

LEGGI ANCHE >>> Parma-Verona, le ultime sulle probabili formazioni

Udinese-Roma, le ultime sui giallorossi

pronostici
L’allenatore della Roma Paulo Fonseca (Bigstockphoto/canno73)

Fonseca aspetta ancora rinforzi dal calciomercato. Nell’attesa, la formazione dovrebbe essere èraticamente la stessa di quella della gara contro la Juventus. In porta la scelta continua a ricadere su Mirante, ancora in vantaggio rispetto allo spagnolo Pau Lopez. Difesa a tre con Mancini, Ibanez e Kumbulla. A centrocampo dovrebbe essere confermato Lorenzo Pellegrini al posto di Diawara, anche se non sono da escludere novità dell’ultim’ora. Inamovibile Veretout.

Sulla fascia destra, scalpita per un posto da titolare Bruno Peres, anche se Karsdorp potrebbe provare un recupero in extremis per la trafsreta friuliana. In attacco spazio ancora al tridente di “esperienza” composto da Pedro, Mkhitaryan e Dzeko. Da tenere d’occhio però Carles Perez, che potrebbe avere anche una chance da titolare, magari proprio ai danni dell’ex attaccante spagnolo del Chelsea.

Udinese-Roma, le probabili formazioni

UDINESE (3-5-2): Musso; Becao, De Maio, Samir; ter Avest, De Paul, Arslan, Coulibaly, Ouwejan; Okaka, Lasagna.
ROMA (3-4-2-1): Mirante; Ibanez, Kumbulla, Mancini; Bruno Peres, Veretout, Pellegrini, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan; Dzeko.