Fiorentina-Sampdoria, le ultime sulle probabili formazioni

Fiorentina-Sampdoria
Albin Ekdal, centrocampista della Sampdoria (Bigstockphoto/canno73)

Fiorentina-Sampdoria, è la partita che venerdì sera alle 20.45, aprirà il programma del terzo turno del campionato di Serie A. Le due squadre nelle precedenti giornate hanno raccolto indicazioni differenti per quanto riguarda il proprio futuro. I viola hanno battuto il Torino 1-0 all’esordio e sono reduci dalla rocambolesca sconfitta in casa dell’Inter per 4-3.

I blucerchiati invece, hanno iniziato la stagione nel peggiore dei modi con due sconfitte rimediate contro Juventus e Benevento. In particolare quella contro i campani, è stata una battuta d’arresto abbastanza dolorosa. In vantaggio di due gol infatti, gli uomini di mister Ranieri si sono fatti rimontare e superare dalla squadra neo promossa. Urge quindi un cambio di rotta immediato per non rischiare di rimanere invischiati nei bassifondi della classifica.

LEGGI ANCHE:Sassuolo-Crotone, le ultime sulle probabili formazioni

Le ultime sulla Fiorentina

L’allenatore Iachini potrebbe avere di nuovo a disposizione German Pezzella in difesa. L’argentino sta cercando di forzare i tempi di recupero dall’infortunio che lo ha costretto a saltare le prime due partite del torneo. In questa direzione ci sono buone sensazioni, ma se il calciatore non dovesse farcela, potrebbe toccare di nuovo a Ceccherini affiancare in difesa Milenkovic e Caceres. A centrocampo, con Pulgar acciaccato, ballottaggio tra Bonaventura e Duncan, con l’ex Milan che sembra favorito. Confermatissimo invece Amrabat.

In attacco fuori Ribery per una contusione a una caviglia: ieri ha lavorato in palestra e difficilmente oggi sarà in campo. Fuori anche Borja Valero.

LEGGI ANCHE: Parma-Verona, le ultime sulle probabili formazioni

Fiorentina-Sampdoria
Maya Yoshida, difensore della Sampdoria (Bigstockphoto/canno73)

Le ultime sulla Sampdoria

Sampdoria-Benevento
Fabio Quagliarella, attaccante della Sampdoria (Bigstockphoto/canno73)

Dopo due sconfitte, il tecnico Claudio Ranieri pare intenzionato a cambiare qualcosa nell’undici iniziale. Confermato il classico 4-4-2, in difesa Yoshida dovrebbe prendere il posto di Tonelli. A centrocampo dovrebbe essere rilanciato Thorsby al posto svantaggio di Verre. Partirà di nuovo titolare sulla fascia destra Antonio Candreva, e il reparto sarà completato da Thorsby, Ekdal e Verre in attesa dell’arrivo di Keita Balde, risultato debolmente positivo al coronavirus. Fuori per infortunio Colley e Jankto.

In attacca spazio al duo Bonazzoli-Quagliarella, che cercheranno di fare breccia nella difesa gigliata. Gabbiadini potrebbe dare man forte a partita in corso.

Fiorentina-Sampdoria, le probabili formazioni

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Ceccherini, Caceres; Chiesa, Bonaventura, Amrabat, Castrovilli, Biraghi; Kouamé, Vlahovic.
SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Yoshida, Augello; Candreva, Thorsby, Ekdal, Verre; Quagliarella, Bonazzoli.