Getafe-Betis, Liga: news, pronostico, formazioni

Betis Real Sociedad
Manuel Pellegrini (Maxisports/bigstockphoto)

GETAFE – BETIS | martedì ore 21:30

Il Getafe e il Betis si affrontano nella seconda partita del primo turno infrasettimanale di Liga spagnola 2020-2021. Il Betis viene da una sconfitta demoralizzante, sabato scorso per 3-2 in casa contro il Real Madrid, che disputava la sua prima partita in questo campionato. Non che il Betis abbia giocato male, e anzi per alcuni tratti ha dato l’impressione di avere il controllo. Il provvisorio 2-1 poco dopo la prima mezz’ora non è tuttavia bastato a gestire il vantaggio fino alla fine.

Di fronte a un avversario certamente più attrezzato il Betis è tornato a mostrare alcune delle vulnerabilità difensive emerse durante le ultime due stagioni e che la società ha cercato di risolvere assumendo un allenatore esperto come Manuel Pellegrini. Sono comunque arrivati ancora una volta segnali incoraggianti da alcuni giocatori, in particolare William Carvalho, al suo secondo gol in due partite consecutive. In coppia con il nuovo arrivato Guido Rodriguez forma già una delle coppie di mediani potenzialmente più solide del campionato.

Al Coliseum Alfonso Perez il Betis giocherà contro il Getafe, che non ha ancora subìto gol nelle prime due partite che ha giocato. Quella della prima giornata, contro il Real Madrid, sarà recuperata in seguito. Intanto la squadra di José Bordalas è ripartita dai punti fermi delle ultime due stagioni: grande organizzazione tattica e resistenza difensiva, efficienza offensiva da rivedere.

Leggi anche: Real Sociedad-Valencia, Liga: streaming e pronostico

Le ultime sulle formazioni

Sabato scorso a Vitoria-Gasteiz contro l’Alaves il Getafe non è andato oltre lo 0-0, malgrado i tentativi di Bordalas di smuovere le cose in attacco. Jaime Mata ha lasciato il posto a Enes Unal già alla fine del primo tempo, e il Cucho Hernandez è uscito dopo un’ora per far posto ad Angel Rodriguez. L’impressione è che l’arrivo di Unal al posto dell’esperto Jorge Molina non abbia alzato di molto il livello qualitativo di concorrenza in attacco.

Nel Betis mancherà Emerson, che nella partita di sabato è stato espulso per il fallo da rigore che ha permesso al Real di vincere 3-2. Sulla fascia destra Pellegrini dovrà probabilmente spostare Aissa Mandi, sistemando la riserva Victor Ruiz al centro con Bartra. Non ci sono altre assenze rilevanti, se non quelle già note da tempo (Guardado e Lainez, infortunati).

Il pronostico

Getafe-Betis è una partita da seguire con attenzione, perché il Getafe è una realtà affermata del calcio spagnolo e il Betis è cresciuto molto rispetto alla stagione scorsa. Nessuna delle due squadre ha quelle che si definirebbero spiccate attitudini offensive: più probabile che la partita sia molto combattuta e con un certo numero di falli. Un pareggio è un’ipotesi ragionevole.

Le probabili formazioni

GETAFE (4-4-2): David Soria; Damian Suarez, Djené, Etxeita, Olivera; Arambarri, Maksimovic, Cucurella, Nyom; Mata, Cucho Hernandez (o Unal).
BETIS (4-2-3-1): Bravo; Mandi, Bartra, Victor Ruiz, Alex Moreno; Carvalho, Guido Rodriguez; Canales, Cristian Tello, Fekir; Borja Iglesias (o Loren Moron).

POSSIBILE RISULTATO: 1-1