Villarreal-Eibar, Liga: news, pronostico, formazioni

Sergio Asenjo Villarreal
Sergio Asenjo, portiere del Villarreal (LevanteMedia/bigstockphoto)

VILLARREAL – EIBAR | sabato ore 16:00

Il Villarreal di Unai Emery ha cominciato la stagione 2020-2021 con un mezzo passo falso. In casa contro il neopromosso Huesca domenica scorsa non è andato oltre il pareggio per 1-1, peraltro ottenuto in rimonta. Gli avversari si erano ritrovati in vantaggio nel primo tempo dopo un’azione corale di ottima qualità, abbastanza isolata ma comunque migliore di quelle vanamente prodotte dal Villarreal per tutta la partita.

Il pareggio è arrivato grazie a un calcio di rigore concesso dopo la revisione al VAR, per fallo di mano di Maffeo, autore del gol dell’Huesca. Ha segnato Gerard Moreno, che a giudicare dalla prima partita sembra destinato a rimanere il punto di riferimento centrale nell’attacco del Villarreal. Il suo nuovo partner di reparto, Paco Alcacer, ha sprecato almeno due occasioni e non ha dato l’impressione di essere il fromboliere infallibile che la squadra stava cercando.

Non è andata tanto meglio all’Eibar, prossimo ospite del Villarreal allo stadio della Ceramica. Nella prima partita della Liga spagnola 2020-2021 ha pareggiato in casa contro il Celta Vigo per 0-0. La squadra allenata da Mendilibar non ha quasi mai creato pericoli alla difesa tutt’altro che impenetrabile del Celta.

Leggi anche: Fantacalcio, asta 2020/2021: i consigli per gli attaccanti

Le ultime sulle formazioni

L’Eibar non avrà a disposizione il suo centrocampista centrale titolare, Pape Diop, che è stato espulso per doppia ammonizione nei minuti finali della partita contro il Celta Vigo. È uno dei calciatori insostituibili e più influenti sulla mediana, fondamentale soprattutto per gli equilibri difensivi. Difficilmente sarà già in campo il nuovo arrivato Yoshinori Muto, attaccante ventottenne giapponese in prestito dal Newcastle.

Samu Chukwueze Villarreal
Samu Chukwueze del Villarreal (foto: Wikimedia Commons, ritagliata, licenza CC BY-SA 3.0)

Ha invece qualche possibilità di esserci, per il Villarreal, il nuovo terzino sinistro Pervis Estupinan. Il ventiduenne ecuadoriano è stato pagato 15 milioni al Watford, che ne deteneva il cartellino ma lo ha sempre girato in prestito in Spagna (Almeria, Maiorca e Osasuna) in tutte e tre le stagioni sotto contratto. Dall’altra parte mancherà sicuramente l’esterno destro Ruben Pena, sostituito al 76° minuto della partita contro l’Huesca. Ha un infortunio muscolare agli adduttori.

Il pronostico

In un modo o nell’altro il Villarreal dovrebbe riuscire a vincere, contro una squadra in parte indebolita dall’assenza di un mediano molto spesso prezioso in fase di copertura.

Le probabili formazioni

VILLARREAL (4-4-2): Asenjo; Mario Gaspar, Albiol, Pau Torres, Pedraza (o Estupinan); Iborra (o Coquelin), Parejo, Moi Gómez, Chukwueze; Gerard Moreno, Alcacer.
EIBAR (4-4-2): Dmitrovic; Rober Correa, Oliveira, Bigas, Kevin Rodrigues; Edu Exposito, Sergio Alvarez, Inui, Pedro Leon; Kike Garcia, Sergi Enrich.

POSSIBILE RISULTATO: 1-0