Dinamo Kiev-Az Alkmaar, Champions League: pronostici

Ferencvaros-Dinamo Kiev
Tomasz Kedziora della Dinamo Kiev (Bigstockphoto/katatonia82)

Dinamo Kiev-Az Alkmaar è una partita del terzo turno di qualificazione alla fase a gironi di Champions League: statistiche, approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

DINAMO KIEV – AZ ALKMAAR | martedì ore 19:00

La partita del terzo turno di qualificazione alla fase a gironi di Champions League tra Dinamo Kiev e Az Alkmaar verrà giocata in gara secca allo stadio NSK Olimpiyskiy di Kiev. A causa dell’emergenza coronavirus, che ha stravolto i calendari Uefa, in questa stagione i preliminari vengono giocati in partita secca, non ci saranno andata e ritorno come nelle edizioni passate. In caso di pareggio al termine dei 90′ ci saranno i tempi supplementari ed eventualmente i rigori.

La Dinamo Kiev si è affidata all’esperienza dell’allenatore Mircea Lucescu per provare a colmare il divario dallo Shakhtar Donetsk che sta dominando in Ucraina e sta collezionando belle figure anche in ambito continentale, vedi le semifinali di Europa League nella scorsa stagione. Il divario a livello tecnico c’è ancora, ma la Dinamo Kiev ha iniziato la stagione con il piede giusto battendo nella finale della Supercoppa proprio i rivali dello Shakhtar Donetsk. Ottenere la qualificazione alla fase a gironi di Champions League permetterebbe di migliorare i conti economici del club puntando anche a qualche rinforzo, ma non sarà facile.

Già il primo ostacolo rappresentato dall’Az Alkmaar sarà difficile da superare. La squadra olandese ha una sola partita ufficiale alle spalle, quella contro il Viktoria Plzen nello scorso turno di Champions League in cui è andata vicinissima all’eliminazione, riuscendo a spuntarla solo ai supplementari. I calciatori migliori l’Az Alkmaar li ha in attacco e sono i giovanissimi Calvin Stengs, Myron Boadu e l’ala sinistra Oussama Idrissi.

Le probabili formazioni di Dinamo Kiev-Az Alkmaar

DINAMO KIEV (4-3-3): Bushchan; Karavaev, Syrota, Kedziora, Zabarnyi; Sydorchuk, Shaparenko, Buyalskyi; de Pena, Rodrigues, Supryaga.
AZ ALKMAAR (4-2-3-1): Bizot; Wijndal, Koopmeiners, Vlaar, Svensson; Clasie, Midtsjö; Idrissi, de Wit, Stengs; Boadu.

Il pronostico

La Dinamo Kiev potrebbe averne di più sul piano fisico, ma l’Az Alkmaar ha una maggiore tecnica individuale in attacco. Vista l’importanza della posta in palio c’è da aspettarsi massima attenzione inizialmente, ma alla lunga i gol dovrebbero arrivare visti i moduli offensivi dei due allenatori. C’è da aspettarsi almeno un gol per squadra e un maggiore numero di gol segnati nel secondo tempo rispetto al primo.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1