Sparta Rotterdam-Ajax e altre partite di domenica, Eredivisie

Ajax-Heerenveen
Il portiere dell'Ajax Onana (LeventeMedia)

Sparta Rotterdam-Ajax, Heracles-ADO e Waalwijk-Vitesse sono tre partite della prima giornata di Eredivisie e si giocano domenica: analisi.  

HERACLES – ADO DEN HAAG | domenica ore 14:30

La scorsa edizione dell’Eredivisie è stata interrotta molto presto, perché la diffusione del coronavirus non ha permesso la sua conclusione. Tra le decisioni prese, c’è stata quella di bloccare le retrocessioni e le promozioni: l’ADO Den Haag si è salvato in modo davvero rocambolesco, perché era in penultima posizione e stava seriamente rischiando di finire in seconda serie. I gialloverdi sono pronti a ripartire con un nuovo allenatore: si tratta di Aleksandar Rankovic, il quale avrà il difficile compito di mantenere ancora nell’élite del calcio olandese una squadra non esattamente ricca di talento.

L’Heracles, insomma, si appresta a iniziare questa nuova stagione con un match casalingo non molto complesso. Il club di Almelo dovrebbe sfruttare almeno parzialmente i limiti degli ospiti, le cui possibilità di ottenere una vittoria appaiono decisamente basse.

Il pronostico

È probabile che l’Heracles esca imbattuto da questa partita.

Le probabili formazioni di Heracles-ADO Den Haag

HERACLES (4-2-3-1): Blaswich; Breukers, Propper, Rente, Hardeveld; Kiomourtzoglou, Bijleveld; Van der Water, Vloet, Burgzorg; Bakis.
ADO DEN HAAG (4-2-3-1): Koopmans; Van Ewijk, Bijen, Pinas, Kemper; Rigo, De Boer; Bourard, Goossens, Kramer; Arweiler.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1

Leggi anche: Liverpool-Leeds, Premier League: probabili formazioni e pronostici

SPARTA ROTTERDAM – AJAX | domenica ore 14:30

L’Ajax ha una filosofia ormai consolidata: valorizza calciatori emergenti, li vende a prezzi elevati e poi cerca altri giovani talenti sul mercato, ottenendo quasi sempre risultati importanti in Olanda e riuscendo saltuariamente a stupire anche a livello internazionale. Nel corso di questa estate, in particolare, i gioielli partiti da Amsterdam sono stati Hakim Ziyech e Donny Van de Beek, ceduti rispettivamente al Chelsea e al Manchester United: al loro posto, ecco i ventenni Antony e Mohammed Kudus, che proveranno a non farli rimpiangere.

Lo Sparta Rotterdam – che ha una rosa poco competitiva e non sembra poter ambire a grandi traguardi – dovrebbe rappresentare un ostacolo agevole per la squadra allenata da Erik Ten Hag, che sarà verosimilmente in grado di imporsi sin dai primi minuti e di brillare in fase di possesso palla.

Sparta Rotterdam-Ajax: il pronostico

L’Ajax dovrebbe arrivare all’intervallo già in vantaggio, vincere e segnare più di un gol.

Le probabili formazioni di Sparta Rotterdam-Ajax

SPARTA ROTTERDAM (4-3-3): Van Leer; Fortes, Vriends, Heylen, Faye; Harroui, Auassar, L. Duarte; D. Duarte, Thy, Rayhi.
AJAX (4-2-3-1): Onana; Mazraoui, Schuurs, Martinez, Tagliafico; Alvarez, Gravenberch; Antony, Promes, Tadic; Traoré.

POSSIBILE RISULTATO: 1-3

WAALWIJK – VITESSE | domenica ore 16:45

La sospensione dell’Eredivisie 2019-2020, con conseguente blocco delle retrocessioni e delle promozioni, ha salvato il Waalwijk da una retrocessione pressoché certa: nel momento in cui il massimo campionato olandese è stato fermato, infatti, la formazione allenata da Fred Grim era ultima in classifica, con soli quindici punti conquistati in ventisei partite.

La Vitesse è pronta a ripartire con un nuovo tecnico: il tedesco Thomas Letsch, classe 1968, proverà ad alimentare ulteriormente le ambizioni di una squadra recentemente rivelatasi capace di proporre spesso un gioco piacevole e di ottenere discreti risultati.

Il primo match di questa stagione non dovrebbe essere troppo impegnativo per il club di Arnhem, pronto a mettersi in mostra contro una formazione di basso livello.

Il pronostico

È probabile che la Vitesse conquisti almeno un punto e segni più di un gol.

Le probabili formazioni di Waalwijk-Vitesse

WAALWIJK (4-2-3-1): Vaessen; Gaari, Meulensteen, Nieuwpoort, Lutonda; Olsak, Anita; El Haddouti, Van der Venne, Daneels; Bilate.
VITESSE (4-2-3-1): Pasveer; Dasa, Doekhi, Rasmussen, Wittek; Vroegh, Bero; Tannane, Bazoer, Beerens; Buitink.

POSSIBILE RISULTATO: 1-2