Eibar-Celta Vigo, Liga: news, pronostico, formazioni

ipurua eibar
Lo stadio Ipurua, a Eibar (foto: Wikimedia Commons, ritagliata, licenza CC BY-SA 4.0)

EIBAR – CELTA VIGO | sabato ore 16:00

L’Eibar e il Celta Vigo saranno le prime squadre del campionato a giocare una partita della stagione 2020-2021 di Liga spagnola. A meno di due mesi dalla fine della stagione scorsa, si ritrovano ancora a lottare per lo stesso obiettivo: la salvezza. Pur essendo due squadre con una certa esperienza in prima divisione in anni recenti, negli ultimi tempi hanno entrambe avuto grandi difficoltà, specialmente il Celta.

L’Eibar e il Celta Vigo, nella stagione 2020-21

L’Eibar riparte in buona sostanza dalla squadra della stagione scorsa. Ma di quella formazione l’allenatore Mendilibar non avrà più a disposizione elementi utili come i centrocampisti Escalante, passato alla Lazio, e Fabian Orellana, l’attaccante Charles Dias e il difensore Pablo de Blasis. Il calciomercato è ancora aperto, e ci si augura che la squadra basca possa arruolare qualche buon giocatore. Al momento l’unico innesto di relativo rilievo è quello del polacco Damian Kadzior, ventottenne centravanti arrivato dalla Dinamo Zagabria.

Il Celta Vigo non ha cambiato granché rispetto alla stagione scorsa, e le uniche operazioni di rilievo sono apparse a molti quelle in uscita. Rafinha è tornato a Barcellona, così come Murillo, alla Sampdoria. Anche Pione Sisto, dopo quattro stagioni tra alti e bassi, è tornato al Midtjylland, in Danimarca. In entrata ci sono da segnalare il rinnovo del prestito di Lucas Olaza, terzino sinistro titolare, dal Boca Juniors, e l’innesto del mediano peruviano Renato Tapia dal Feyenoord.

L’allenatore Oscar Garcia, confermato dopo la salvezza ottenuta nella stagione scorsa, dovrà concentrarsi sul centrocampo. Alle spalle della perenne stella della squadra, Iago Aspas, ci saranno ora – senza più Rafinha e Pione Sisto – più posti a disposizione per Denis Suarez, Brais Mendez e Nolito.

Leggi anche: Coppa di Germania, i pronostici sulle partite del 12 settembre

Le ultime sulle formazioni

La peggiore notizia nell’Eibar riguarda la lunghissima indisponibilità del terzino sinistro José Ángel Cote. La recente rottura del legamento crociato del ginocchio destro non gli permetterà di giocare, nella migliore delle ipotesi, prima di gennaio o febbraio. Spetterà al venticinquenne portoghese Rafa Soares, ceduto all’Eibar dal Vitoria Guimaraes, non far rimpiangere l’assenza di Cote. Il resto della formazione non avrà variazioni significative rispetto a quella titolare dell’anno scorso. In difesa mancherà anche il centrale Arbilla, per un lieve dolore muscolare.

Nel Celta Vigo il modulo più probabile sarà ancora il 4-2-3-1, con Fran Beltran (o Yokuslu) e il nuovo arrivato Tapia sulla mediana. Alle spalle di Aspas saranno in cinque a contendersi tre posti: Nolito, Brais Mendez, Denis Suarez, Emre Mor e Miguel Baeza, ventenne ex canterano del Real Madrid ceduto mantenendo la comproprietà al 50 per cento.

brais mendez celta vigo
Brais Mendez (Wikimedia Commons, ritagliata, CC BY-SA 4.0)

Il pronostico

Il rendimento in trasferta è stato uno dei grandi problemi del Celta Vigo nella passata stagione. Entrambe le squadre si presentano alla prima di campionato senza aver cambiato molto le rose, ed entrambe hanno forse perso qualcosa in termini di qualità generale. L’Eibar è solo leggermente favorito e dovrebbe riuscire quantomeno a non perderla.

Le probabili formazioni

EIBAR (4-4-2): Dmitrovic; Rober Correa, Oliveira, Bigas, Rafa Soares; Edu Exposito, Pape Diop, Inui, Pedro Leon; Kike Garcia, Sergi Enrich.
CELTA VIGO (4-2-3-1): Ivan Villar; Hugo Mallo, Araujo, Aidoo, Olaza; Beltran, Tapia; Brais Mendez, Nolito, Denis Suarez; Iago Aspas.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1