LIVE – La conferenza stampa di Pirlo in TV e streaming

Juventus-Sampdoria
Andrea Pirlo (Photo Works/Bigstockphoto)

È cominciata alle 15 allo Stadium a Torino la prima conferenza stampa di Andrea Pirlo da allenatore della Juventus. L’ex centrocampista della nazionale si è presentato puntuale in sala stampa e ha cominciato a rispondere alle domande dei giornalisti. Ha chiarito subito che la squadra dovrà compiere grandi sforzi e sacrifici, e che ha intenzione di proporre un calcio propositivo e divertente.

L’intenzione dichiarata è quella di costruire una squadra con un costante possesso palla. “Ho detto ai ragazzi che dobbiamo sempre avere il pallone, e quando lo perdiamo dobbiamo recuperarlo rapidamente”, ha detto Pirlo. Riguardo alle domande sulla possibile coesistenza tattica tra Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala ha risposto che i giocatori forti devono giocare insieme. “Purché tutto sia articolato all’interno di una struttura di gioco condivisa”, ha aggiunto.

Le prima parole di Pirlo alla Juventus

La conferenza di Pirlo era un evento molto atteso dai media e dai giornali sportivi, dopo la clamorosa eliminazione della Juventus dalla Champions League e il successivo esonero del precedente allenatore Maurizio Sarri.

Per lungo tempo considerato il centrocampista più importante e influente nei primi successi della Juventus nell’ultimo decennio, Pirlo è alla sua prima esperienza da allenatore. Sarà assistito dal vice Igor Tudor, anche lui ex calciatore della Juventus e allenatore già da dieci anni in Croazia, Grecia, Turchia e Italia (nell’Udinese). Tutto lo staff tecnico si è riunito ieri alla Continassa, dove ha svolto le consuete visite mediche e il primo allenamento con la squadra in ritiro.

Pirlo ha sottolineato di aver scelto lui Tudor come vice allenatore, perché aveva bisogno di una persona con esperienza.

Com'è andato il primo allenamento Mister?

Gepostet von Juventus am Montag, 24. August 2020

La vittoria del nono titolo consecutivo al primo anno con Sarri allenatore non ha soddisfatto la dirigenza, delusa dal percorso della Juventus precocemente interrotto in Champions League. In generale, secondo la maggior parte dei commentatori, la società non ha riscontrato nel gioco della squadra l’evoluzione positiva che sperava di avviare assumendo Sarri.

Leggi anche: Brozovic, futuro lontano dall’Inter: la conferma “social”

Pirlo alla Juventus, il percorso e le aspettative

conferenza stampa pirlo tv streaming diretta juventus
Andrea Pirlo con la maglia della Juventus nel 2013 (Photo Works/Bigstockphoto)

Il presidente Andrea Agnelli aveva inizialmente assunto Pirlo come allenatore della Juventus Under 23, alla fine di luglio. La prospettiva indicata da quella scelta, non del tutto inattesa, era di un percorso che presto o tardi avrebbe portato l’apprezzato e stimato ex calciatore alla guida della prima squadra. Esempi del genere sono in Europa rappresentati dai casi vincenti di Zinedine Zidane al Real Madrid o di Pep Guardiola al Barcellona.

In pochi si aspettavano tuttavia che Pirlo potesse prendere così presto il posto di Sarri. Alla Continassa l’ex centrocampista della Juventus e della nazionale italiana vincente del 2006 è stato accolto dai tifosi con entusiasmo e approvazione. Non sono ancora note le sue convinzioni tattiche ma in molti concordano sul fatto che dall’intesa tra lui e Cristiano Ronaldo possano dipendere molte delle fortune future della squadra.

Secondo i quotidiani sportivi Pirlo dovrebbe prediligere come modulo una difesa a quattro e come attitudine di squadra un insistente possesso palla. Nel suo ipotetico 4-3-3 troverebbe spazio in attacco uno dei più importanti acquisti della Juventus, l’esterno destro Dejan Kulusevski. Ronaldo resterebbe a sinistra e Paulo Dybala al centro, ammesso che Pirlo reputi conveniente e utile la convivenza tattica tra i due.

Come vedere la conferenza stampa di Pirlo in TV e in streaming

La prima conferenza stampa di Andrea Pirlo alla Juventus sarà visibile in diretta alle 15 su Sky Sport 24 e sul canale Juventus TV. La stessa trasmissione sarà disponibile per gli abbonati su Sky Go, il servizio di streaming per dispositivi mobili. La visione gratuita in tv sarà assicurata da SportItalia e in streaming tramite l’app di SportItalia. Per chi si collega da desktop è disponibile il flusso streaming cliccando qui.