F1 2020, GP Spagna: news, griglia e pronostico

Lewis Hamilton Mercedes
Lewis Hamilton (Bigstockphoto/canno73)

Sarà la Mercedes di Lewis Hamilton a partire dalla pole position nel Gran Premio di Spagna di Formula 1, quinta gara del campionato mondiale. È la sua 92esima pole position in carriera. Il campione del mondo ha battuto il suo compagno di squadra Valtteri Bottas di appena 59 millesimi di secondo al termine di una qualifica ancora una volta dominata dalla Mercedes.

Il risultato era sostanzialmente scontato per quanto riguarda la prima fila. Le attenzioni sono quindi finite soprattutto su Max Verstappen, vincitore a sorpresa dello scorso Gran Premio del 70° anniversario della Formula 1, domenica scorsa a Silverstone.

Max Verstappen Red Bull Formula 1
Max Verstappen (Bigstockphoto/canno73)

L’olandese è riuscito a segnare il terzo tempo e partirà davanti alle due Racing Point. La migliore delle due è stata quella di Sergio Perez. Il messicano ha saltato le due gare scorse a causa dell’isolamento a cui si sottoposto dopo essere risultato positivo al coronavirus.

Ferrari sempre più lontane

Sebastian Vettel Ferrari
Sebastian Vettel (canno73/Bigstockphoto)

In una pista tradizionalmente considerata dalle squadre un test utilissimo per comprendere le reali prestazioni delle macchine le Ferrari sono andate molto male. Charles Leclerc non ha fatto meglio del nono tempo, peggio anche delle due McLaren. E Sebastian Vettel ha saltato ancora una volta la Q3, rimanendo con l’undicesimo tempo.

Di solito la SF1000 funziona meglio in gara, hanno provato a spiegare entrambi i piloti. E il quarto posto di Leclerc a Silverstone domenica scorsa lo dimostra. È tuttavia piuttosto condivisa tra gli addetti e tra gli stessi responsabili della squadra l’impressione che la Ferrari non possa al momento minimamente ambire a contendere il secondo posto in classifica alla Red Bull.

Formula 1, GP Spagna 2020: la griglia di partenza

1. Lewis Hamilton (Mercedes)
2. Valtteri Bottas (Mercedes)
3. Max Verstappen (Red Bull)
4. Sergio Perez (Racing Point)
5. Lance Stroll (Racing Point)
6. Alex Albon (Red Bull)
7. Carlos Sainz (McLaren)
8. Lando Norris (McLaren)
9. Charles Leclerc (Ferrari)
10. Pierre Gasly (Alpha Tauri)
11. Sebastian Vettel (Ferrari)
12. Daniil Kvyat (Alpha Tauri)
13. Daniel Ricciardo (Renault)
14. Kimi Raikkonen (Alfa Romeo)
15. Esteban Ocon (Renault)
16. Kevin Magnussen (Haas)
17. Romain Grosjean (Haas)
18. George Russell (Williams)
19. Nicholas Latifi (Williams)
20. Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo)

Il pronostico

Lewis Hamilton ha vinto tutte e tre le più recenti edizioni del Gran Premio di Spagna di Formula 1. Il suo principale antagonista per il primo posto sarà probabilmente non il suo compagno di squadra bensì Max Verstappen. La Red Bull ha mostrato la settimana scorsa in Inghilterra un’usura delle gomme decisamente più uniforme e regolare di quella della Mercedes.

Le temperature dovrebbero essere ancora più alte in Spagna, vicine ai 50ºC, ma è probabile che la Mercedes abbia appresa dagli errori di domenica scorsa. Piuttosto che mettere a rischio la vittoria potrebbe scegliere di differenziare le strategie tra Hamilton e Bottas (tra una sosta e due soste), per assicurarsi che almeno uno dei due possa rimanere in lotta con Verstappen. Stavolta partiranno tutti e tre con le gomme soft. Hamilton resta il favorito per la vittoria.