Cosenza-Ascoli, Serie B: streaming, formazioni, pronostici

Cosenza-Cittadella
Lo stadio “San Vito-Gigi Marulla”, a Cosenza (foto: Wikimedia Commons, ritagliata, licenza CC0 1.0)

Cosenza-Ascoli è una partita della trentaduesima giornata di Serie B e si gioca venerdì alle 21: statistiche, approfondimenti, probabili formazioni, pronostici e diretta streaming su DAZN.

COSENZA – ASCOLI | venerdì ore 21:00

Questa partita tra Cosenza e Ascoli mette in palio dei punti molto pesanti in zona retrocessione. Il Cosenza è attualmente terzultimo, posizione che condanna alla retrocessione diretta, ma con una vittoria supererebbe proprio l’Ascoli in classifica. Nonostante la tensione tipica di queste partite, per caratteristiche tecniche e tattiche delle due squadre i gol non dovrebbero mancare.

Sono stati infatti segnati tre o più gol in ciascuna delle ultime 10 partite esterne dell’Ascoli, e il Cosenza da quando è ripreso il campionato ha sempre segnato due gol nelle partite contro Virtus Entella, Cremonese e Trapani in cui ha collezionato ben sette punti. L’Ascoli non ha mai mantenuto la porta inviolata nelle dieci partite più recenti di campionato, e l’ultima volta che c’è riuscito è stato contro il Livorno ultimo in classifica.

Come vedere Cosenza-Ascoli in diretta streaming

Cosenza-Ascoli è in programma venerdì alle 21:00 allo stadio “San Vito – Marulla” di Cosenza a porte chiuse. Si può vedere solo in diretta su DAZN, la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione della Serie B – e di altri campionati e sport – in esclusiva in Italia. Ha un costo mensile di 9,99 euro, senza costi di attivazione né di disattivazione.

Le ultime notizie sulle formazioni

Rispetto all’ultima partita l’allenatore del Cosenza Occhiuzzi ritroverà Idda dalla squalifica in difesa. Dopo il turn over di lunedì contro l’Ascoli, stavolta in campo andrà la formazione tipo con Carretta e Baez titolari in attacco con uno tra Asencio e Rivier. In mezzo al campo non ha rinnovato il contratto Kanoutè, possibile la coppia Bruccini-Sciaudone ma anche Broh e Prezioso sono due valide alternative.

Dall’altra parte il nuovo allenatore Dionigi ritrova dalla squalifica Cavion e si affida a un modulo offensivo con Ninkovic, Morosini e Scamacca contemporaneamente in campo per provare a invertire la tendenza in trasferta. Out Andreoni che si è fatto male nell’ultimo allenamento. Fuori casa l’Ascoli ha un rendimento da retrocessione diretta con addirittura 12 sconfitte su 16 partite giocate.

Leggi anche: Pisa-Cittadella, Serie B: probabili formazioni e pronostici

Il pronostico

Il Cosenza dovrebbe evitare la sconfitta in una partita in cui tutte e due le squadre dovrebbero fare gol, vista la maggiore qualità e forza degli attacchi rispetto alle difese.

Le probabili formazioni di Cosenza-Ascoli

COSENZA (3-4-3): Perina; Idda, Schiavi, Legittimo; Casasola, Bruccini, Sciaudone, Bittante; Carretta, Asencio, Baez.
ASCOLI (3-4-2-1): Leali; Ferigra, Valentini, Ranieri; Padoin, Cavion, Brlek, Sernicola; Ninkovic, Morosini; Scamacca.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1