Napoli-Juventus, finale Coppa Italia: probabili formazioni

probabili formazioni serie a
Cristiano Ronaldo in azione contro il Napoli (Bigstockphoto/canno73)

Napoli-Juventus, in programma mercoledì sera alle 21:00 allo stadio Olimpico di Roma, è la finale della Coppa Italia 2019/2020: le ultime notizie e le probabili formazioni.

Mercoledì sera allo stadio Olimpico di Roma in palio ci sarà il primo trofeo italiano del 2020 e a contenderselo saranno Napoli e Juventus. L’allenatore della Juventus Sarri ritrova da avversaria la sua ex squadra, capace di batterlo nell’ultimo confronto diretto in campionato. Sarri ha perso la prima finale da allenatore con la Juventus, quella contro la Lazio per la Supercoppa Italiana. Servirà una Juventus più in palla rispetto a quella vista contro il Milan, ma anche il Napoli dovrà fare molto di più. Contro l’Inter la squadra allenata da Gattuso è stata fortunata a fare gol in una delle poche occasioni create e poi è stata salvata in almeno tre occasioni dal suo portiere Ospina, che salterà questa partita per squalifica.

Napoli-Juventus
Callejon in azione (Bigstockphoto/canno73)

Leggi anche —> Levante-Siviglia, Liga: probabili formazioni e pronostici

Napoli-Juventus, le possibili scelte dei due allenatori

Al posto dello squalificato Ospina, Gattuso manderà in campo Meret. Non sarà probabilmente l’unico cambio rispetto alla semifinale di ritorno contro l’Inter. I cambi complessivamente potrebbero essere addirittura quattro. Oltre al portiere ci saranno dei cambi in tutti i tre reparti. Mario Rui potrebbe prendere il posto di Hysaj come terzino sinistro. Fabian Ruiz, tenuto a riposto per un piccolo problema muscolare contro l’Inter, dovrebbe tornare titolare in luogo di Elmas. In attacco invece Gattuso dovrebbe affidarsi all’esperienza di Callejon: a farne le spese Politano. La bella notizia per il Napoli è il recupero di Manolas, che però dovrebbe restare comunque in panchina con Maksimovic ancora titolare al fianco di Koulibaly.

Dall’altra parte Sarri dovrà molto probabilmente rinunciare ancora a Chiellini, Ramsey e Higuain. La conferma del 4-3-3 come modulo appare scontata, ma rispetto alla partita contro il Milan potrebbe cambiare qualche interprete. L’idea di Sarri è quella di mandare in campo una formazione più equilibrata e poi provare a rompere l’equilibrio nel secondo tempo con qualche cambio. Per questo motivo Cuadrado potrebbe prendere il posto di Douglas Costa nel tridente, mentre a centrocampo Pjanic potrebbe restare in panchina con la promozione di Khedira.

Napoli-Inter
Zielinski (Bigstockphoto/canno73)

Napoli-Juventus, le probabili formazioni

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme, Zielinski; Callejon, Mertens, Insigne.
JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Danilo, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Khedira, Bentancur, Matuidi; Cuadrado, Dybala, Cristiano Ronaldo.

Per rimanere sempre aggiornato sui contenuti di questo sito e di queste pagine iscriviti al canale Telegram.