Napoli-Juventus, Coppa Italia: pronostici, diretta tv, streaming

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:34
Napoli-Spal
Insigne e Cuadrado (Bigstockphoto/canno73)

Napoli-Juventus, mercoledì alle 21:00, è la finale della Coppa Italia 2019/2020: statistiche, approfondimenti, probabili formazioni, pronostici, la diretta in tv e in streaming.

NAPOLI – JUVENTUS | mercoledì ore 21:00

Pur senza entusiasmare, Napoli e Juventus nello scorso weekend hanno ottenuto la qualificazione alla finale di Coppa Italia, che mette in palio il primo trofeo del 2020.

Il Napoli ha pareggiato in casa 1-1 contro l’Inter e ha passato il turno grazie alla vittoria che aveva ottenuto all’andata, prima dell’interruzione per l’emergenza coronavirus. La squadra allenata da Gattuso ha dimostrato determinazione, compattezza e capacità di soffrire. A livello tattico però la fase di non possesso palla è stata raramente efficace e l’Inter ha costruito numerose occasioni da gol senza particolari difficoltà. Un ruolo decisivo l’ha avuto il portiere Ospina. Colpevole in occasione del gol subito da Eriksen, si è poi rifatto con il lancio che ha portato al pareggio di Mertens e successivamente con tre difficili parate.

La Juventus però non ha di certo fatto meglio del Napoli, anzi. Dopo un avvio di partita incoraggiante, in cui ha fatto girare il pallone con efficacia, l’episodio del calcio di rigore sbagliato da Cristiano Ronaldo e l’espulsione di Rebic ha improvvisamente bloccato i bianconeri. In superiorità numerica, nel secondo tempo la Juventus non ha mai accelerato, e pur senza rischiare nulla è stata deludente. A livello mentale forse avere giocato in undici contro dieci ha inconsciamente messo il freno a mano alla squadra. Già in passato da quando c’è Sarri la Juventus, famosa per dare tutto fino alla fine, è invece spesso stata distratta e poco determinata nelle occasioni in cui si è trovata in situazioni di vantaggio nel punteggio o a livello numerico.

Leggi anche: Napoli-Juventus, finale Coppa Italia: le probabili formazioni

Napoli-Inter
Zielinski (Bigstockphoto/canno73)

Napoli-Juventus, la diretta in tv e lo streaming

La finale di Coppa Italia tra Napoli e Juventus in programma allo stadio “Olimpico” di Roma a porte chiuse, sarà visibile in diretta tv su Rai Uno, con il collegamento fissato già a partire dalle 20:30. Ci sarà un ampio prepartita già a partire dalle 19:30 su RaiSport HD (canale 57 del digitale terrestre e 227 del decoder Sky). Sarà possibile seguire anche la diretta streaming gratis sul sito Raiplay. Per chi è in viaggio o non potrà seguire la partita in tv è disponibile pure la diretta radio su Rai Radio 1.

Una possibile chiave di lettura della partita

Come ogni finale, nessuna squadra ci sta a perdere. Questa partita è carica di tanti altri significati. Il Napoli è stato finora autore di una stagione deludente, in campionato è andato ben al di sotto delle aspettative. Del resto è per questo motivo che l’allenatore è Gattuso, scelto come sostituto dell’esonerato Ancelotti. Vincere la Coppa Italia trasformerebbe di colpo il giudizio dell’intera stagione, farlo battendo in finale la Juventus degli ex Sarri e Higuain sarebbe un capolavoro.

Dall’altra parte proprio Sarri non può permettersi di perdere un’altra finale, dopo quella contro la Lazio nella Supercoppa Italiana. La conferma di Sarri per la prossima stagione è tutt’altro che certa: il gioco brillante e offensivo per il quale è stato chiamato non si è mai visto. In mancanza di risultati, e con già due finali perse e il rischio eliminazione dalla Champions League già agli ottavi (ha perso 1-0 all’andata contro il Lione) un ko contro il Napoli potrebbe essergli già fatale.

Considerata l’importanza della posta in palio, i due allenatori e le squadre potrebbero avere un approccio molto prudente. Le possibili scelte tattiche di Gattuso e Sarri fanno pensare a questo. Nel Napoli ad esempio dovrebbe giocare Callejon, più abile in fase di non possesso palla, al posto di Politano. Nella Juventus Cuadrado potrebbe giocare da attaccante esterno, sicuramente più continuo nelle coperture rispetto a Douglas Costa. Bentancur in mezzo dovrebbe fornire uno schermo ulteriore alla difesa rispetto a Pjanic.

La possibilità di fare ben cinque cambi nel secondo tempo e di provare a sorprendere gli avversari con particolari mosse tattiche potrebbe accomunare i pensieri di Gattuso e Sarri. Se ci sarà da azzardare a livello tattico, lo faranno probabilmente nel secondo tempo.

Napoli-Juventus: i pronostici

Per questo motivo il numero di gol segnati nel secondo tempo potrebbe essere superiore rispetto al primo tempo, che potrebbe terminare in parità. La Juventus dovrebbe evitare la sconfitta nei novanta minuti in una partita da almeno due gol complessivi.

C’è da aspettarsi un alto numero di cartellini gialli: almeno cinque, uno dei quali potrebbe essere indirizzato a Diego Demme.

Le probabili formazioni di Napoli-Juventus

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme, Zielinski; Callejon, Mertens, Insigne.
JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Danilo, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Khedira, Bentancur, Matuidi; Cuadrado, Dybala, Cristiano Ronaldo.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1
Per rimanere sempre aggiornato sui contenuti di questo sito e di queste pagine iscriviti al canale Telegram.