Bundesliga, si riparte il 9 maggio? Il 30 aprile la decisione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:17
Bundesliga
(bigstockphoto)

Per gli appassionati di Bundesliga e più in generale del calcio, la data del 30 aprile sarà molto importante. Quel giorno infatti in Germania ci sarà il vertice tra Stato e Regioni in cui si deciderà se dare il via libero definitivo alla disputa delle partite di Bundesliga. Mancano 81 partite per terminare il campionato tedesco, da giocare tutte a porte chiuse. E c’è il tempo per farlo entro la data limite del 30 giugno.

Col passare dei giorni sono aumentate le possibilità di tornare in campo al più a metà maggio. Le squadre hanno iniziato ad allenarsi già da tempo. La prima a riprendere è stata il Lipsia (20 marzo), poi il Wolfsburg (23 marzo), rispettando le norme delle Regioni di appartenenza. Dal 5 aprile c’è stato il via libera definitivo, con gli allenamenti a gruppi ridotti per limitare i rischi di contagio.

Leggi anche: I migliori film gratis da vedere in streaming su Rai Play

Bundesliga, ripartenza in tutta sicurezza

Anche in Germania, come in Italia, per ripartire in tutta sicurezza c’è bisogno di un alto numero di tamponi da effettuare tra calciatori e staff tecnici. Se in Italia la disponibilità è ridotta e questo dovrebbe allungare i tempi della ripresa, in Germania il discorso è differente. Fritz Keller, presidente della Federcalcio (Dfb), ha detto: «Noi garantiamo che la ripresa dell’attività agonistica, inizialmente senza tifosi negli stadi, non avverrà a danno del sistema sanitario. Il calcio è un importante settore economico. I calciatori professionisti come tutti gli altri lavoratori vogliono praticare il proprio mestiere per mettere in sicurezza le loro aziende e quindi i relativi posti di lavoro».  

Per rimanere sempre aggiornato sui contenuti di questo sito e di queste pagine iscriviti al canale Telegram.