Milano-Sanremo, ciclismo: si corre lo stesso, però sui rulli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:33
(bigstockphoto)

Oggi alle 09:45 sarebbe partita una delle più classiche e conosciute corse di ciclismo, la “Milano-Sanremo”. L’emergenza coronavirus ha portato al rinvio della corsa, che è in buona compagnia da questo punto di vista dal momento che ormai tutti gli eventi sportivi mondiali sono fermi. C’è da restare a casa, isolati, e sperare che la pandemia si fermi il più presto possibile per ricominciare. In particolare la nuova data è stata fissata per il 19 settembre.

Nel frattempo però con un po’ di buona volontà, inventiva e grazie ai supporti tecnologici, si può ovviare in qualche modo. Servono, oltre alla bici (non per forza da corsa), uno smart trainer (rulli di nuova generazione interattivi), una connessione internet e un ciclocomputer Garmin compatibile (come Edge 520, 530, 820, 830, 1000 e 1030) sul quale scaricare il percorso. E così come riporta l’edizione odierna della “Gazzetta dello Sport“, la “Milano-Sanremo” si correrà ugualmente. Ecco come.

Milano-Sanremo da casa, la corsa virtuale con alcuni “big” del ciclismo

Alla corsa virtuale saranno in ben tremila a partecipare, a partire dalle 11 fino alle 18. Ci saranno due vincitori delle passate edizioni come Nibali (2018) e Fondriest (1993), Basso e il commissario tecnico Cassani, e ancora Bettiol e Ballan, il motociclista Melandri e tanti altri grandi appassionati più o meno famosi. La corsa si farà al chiuso, con bici su rulli intelligenti che dialogano, via wifi, con piattaforme digitali che riproducono metro per metro qualsiasi difficoltà del terreno. Sarà la prima Milano-Sanremo virtuale, resa possibile dall’accordo tra Rcs Sport e l’azienda Garmin/Tacx.

Vincenzo Nibali è pronto alla nuova sfida: «Ho già la postazione preparata a casa, davanti alla parete dove tengo tutti i trofei. Io sono uno vecchio stile, non amo tanto fare i rulli, ma oggi siamo tutti pronti per fare qualcosa di divertente. Divertiamoci, tutti insieme».

Come partecipare alla Milano-Sanremo virtuale

Hai segnalazioni da fare o domande da rivolgere alla redazione? Vorresti saperne di più a proposito di qualche argomento in particolare?
Scrivi una email all’indirizzo redazione@ilveggente.it e cercheremo di rispondere a tutti, o di scriverne qui sul sito.