Football Manager 2020 gratis, i giovani talenti su cui puntare

(bigstockphoto)

Dedicarsi ai videogiochi è uno dei modi possibili per trascorrere queste giornate di isolamento forzato. In particolare Football Manager 2020, il più famoso videogioco di simulazione calcistica manageriale, è disponibile in download gratuito su Steam fino al 25 marzo.

Ecco un elenco dei giovani talenti più interessanti sui quali puntare a Football Manager

Alphonso Davies (Bayern Monaco)

Alphonso Davies rappresenta una delle rivelazioni stagionali della Bundesliga: è un terzino sinistro di altissimo livello e riesce a compiere progressioni impressionanti. La sua storia è molto toccante: nato in un campo profughi in Ghana, dove i suoi genitori si erano rifugiati per scappare dalla guerra civile in Liberia, ha successivamente trovato maggiore fortuna in Ontario. A Football Manager, i suoi valori migliori riguardano la velocità (17), l’accelerazione (16), la condizione fisica (15) e la resistenza (14).

Trincao (Braga)

Trincao è un attaccante di movimento: milita attualmente nel Braga, ma è già stato acquistato dal Barcellona, che ha chiuso l’operazione nello scorso mese di gennaio e accoglierà questo giovane talento nella prossima stagione. A Football Manager, spicca soprattutto per dribbling (15), visione di gioco (14) e finalizzazione (13).

Predrag Rajkovic (Reims)

Predrag Rajkovic è un portiere che gioca nel Reims, squadra abituata a subire pochi gol, anche grazie alle sue parate. Arrivato dal Maccabi Tel Aviv nella scorsa estate, si è immediatamente ambientato benissimo: ha addirittura neutralizzato quattro dei cinque calci di rigore che ha dovuto fronteggiare. A Football Manager, brilla principalmente per coraggio e capacità di comandare la propria area di rigore (valore 16 in entrambe le categorie). Inoltre, è abile dal punto di vista dei riflessi (13).

Dejan Kulusevski (Parma)

Dejan Kulusevski si è recentemente messo in mostra con la maglia del Parma, società in cui è arrivato in prestito dall’Atalanta. Le sue prestazioni hanno attirato l’attenzione di numerosi club: la Juventus ha sbaragliato la concorrenza e si è aggiudicata il cartellino di questo forte centrocampista offensivo, pronto a indossare la maglia bianconera a partire dalla prossima annata calcistica. A Football Manager, le sue abilità maggiori riguardano la visione di gioco (17) e la precisione nei passaggi (15).

Gaetano Castrovilli (Fiorentina)

Gli ultimi mesi non sono stati facilissimi per la Fiorentina, ma il club viola ha un motivo per sorridere: Gaetano Castrovilli è un centrocampista di talento e di personalità, che rappresenta una risorsa preziosissima per la squadra attualmente allenata da Beppe Iachini. Continuando così, l’ex calciatore del Bari e della Cremonese diventerà verosimilmente fondamentale anche per la nazionale italiana. A Football Manager, eccelle nel dribbling (17).

Cody Gakpo (PSV Eindhoven)

Anche durante l’attuale stagione, come di consueto, l’Eredivisie si sta rivelando un ottimo trampolino di lancio per giovani talenti. Uno di questi è Cody Gakpo, interessante esterno offensivo del PSV Eindhoven, che ultimamente ha trovato quasi sempre spazio dal primo minuto, dopo essere stato impiegato spesso in corso d’opera nella scorsa annata. Se giocate a Football Manager, potete sceglierlo principalmente per la sua capacità di crossare (14), oltre che per la sua tecnica e la sua visione di gioco (12).

Mounir Chouiar (Dijon)

Il Dijon è un club che ha complessivamente una rosa di livello non altissimo e deve lottare per rimanere in Ligue 1, ma può contare sull’ottimo Mounir Chouiar. In questa stagione, considerando i principali campionati europei, nella speciale classifica che considera la media dei dribbling riusciti a partita, soltanto Neymar precede Chouiar. Non a caso, a Football Manager, proprio la capacità di dribblare rappresenta un punto di forza del francese (15). La bravura nell’eseguire i calci piazzati è ancor più elevata (16). Buona, inoltre, la visione di gioco (13).

Victor Osimhen (Lille)

Il Lille si sta specializzando nel lanciare calciatori offensivi di buon livello. Dopo aver valorizzato Nicolas Pépé, ceduto all’Arsenal per ottanta milioni di euro, ha puntato su Victor Osimhen. Il nigeriano è un attaccante forte e ha recentemente segnato con buona continuità. A Football Manager, spicca soprattutto per finalizzazione (15), ma anche per colpo di testa e capacità di saltare per raggiungere il pallone (14).

Erling Haaland (Borussia Dortmund)

Erling Haaland ha iniziato questa stagione nel Salisburgo e ha immediatamente stupito tutti. Nello scorso mese di gennaio, è stato acquistato dal Borussia Dortmund, che ha pagato il suo cartellino soltanto venti milioni di euro, sfruttando una speciale clausola presente nel suo contratto e compiendo un’intelligentissima operazione di mercato. Attaccante completo, ha già dimostrato di saper brillare anche in Champions League. A Football Manager, quasi tutti i suoi valori sono elevati: in particolare, però, è formidabile a livello di finalizzazione e di velocità (18 in entrambe le categorie).