È morto Peter Whittingham, ex centrocampista del Cardiff

peter whittingham
(foto: Cardiffcityfc.co.uk)

Peter Whittingham, calciatore inglese di 35 anni, a lungo titolare nel Cardiff City, è morto nell’ospedale di Cardiff, nel Galles, in cui era ricoverato dal 7 marzo scorso. Whittingham aveva riportato una grave ferita alla testa in seguito a una caduta mentre era in un pub nella città portuale di Barry. Le indagini non avevano lasciato emergere ipotesi delittuose e la caduta di Whittingham era da subito stata catalogata come un incidente.

Dopo una stagione deludente al Blackburn Rovers, Whittingham era attualmente svincolato. Ha giocato per la maggior parte della sua carriera da professionista come centrocampista nel Cardiff. Con la squadra gallese ha segnato complessivamente 85 gol, tre dei quali nell’unica stagione in Premier League, quella 2013-2014. Nel massimo campionato inglese Whittingham aveva già giocato in precedenza, per cinque stagioni nell’Aston Villa.

Nella stagione 2007-2008 Whittingham – peraltro ex nazionale dell’Under 21 inglese – contribuì, con tre gol, a portare il Cardiff in finale di FA Cup, persa poi 1-0 contro il Portsmouth. “Siamo devastati. La notizia della morte improvvisa e prematura di Peter ci ha scosso fin nel profondo”, si legge nel comunicato del Cardiff.