CSKA-Ufa e le partite di domenica, Russian Premier League

(bigstockphoto)

CSKA-Ufa, Sochi-Krasnodar e Rostov-Lokomotiv sono tre partite di Russian Premier League e si giocano domenica: pronostici e formazioni.

SOCHI – KRASNODAR | domenica ore 12:00

Il Sochi sta rischiando di tornare presto in seconda serie, dopo la promozione della scorsa stagione. Recentemente, comunque, ha mostrato alcuni miglioramenti, grazie all’arrivo di Vladimir Fedotov in panchina: l’allenatore nativo di Michajlovsk ha debuttato in questa avventura con una sconfitta contro l’Arsenal Tula, ma poi è riuscito a condurre la propria squadra verso due preziose vittorie consecutive, ottenute ai danni di Ural Ekaterinburg e Orenburg.

Il Krasnodar ha avviato un interessante progetto da tanti anni: è ormai abituato a stazionare nelle zone alte della classifica del massimo camminato russo e a entrare nel tabellone principale dell’Europa League, competizione in cui ha raggiunto gli ottavi di finale in due occasioni.

La trasferta di questo weekend potrebbe riservare qualche insidia alla formazione guidata in panchina da Murad Musaev, che rischierà di essere almeno inizialmente messa in difficoltà. Alla lunga, però, le superiori qualità tecniche degli ospiti dovrebbero emergere.

Il pronostico

È possibile che il primo tempo termini in parità, mentre la ripresa sarà verosimilmente favorevole al Krasnodar.

Le probabili formazioni di Sochi-Krasnodar

SOCHI (3-4-3): Dzhanaev; Mevlja, Miladinovic, Novoseltsev; Margasov, Noboa, Tsallagov, Zaika; Kokorin, Zabolotny, Mostovoy.
KRASNODAR (4-2-3-1): Safonov; Petrov, Kaio, Sorokin, Ramirez; Olsson, Chernikov; Wanderson, Fernandes, Suleymanov; Berg.

POSSIBILE RISULTATO: 1-2

CSKA MOSCA – UFA | domenica ore 14:30

Finora, durante l’attuale edizione della Russian Premier League, l’Ufa ha segnato sedici gol e ne ha incassati diciannove in ventuno giornate. La squadra allenata da Vadim Evseev sta dimostrando di essere poco brillante in fase di possesso palla e molto efficace a livello difensivo: non può contare su un tasso tecnico elevato, ma ha una buona organizzazione tattica. Inoltre, si affida all’esperienza di Aleksandr Belenov, portiere classe 1986, che ha appena raggiunto un traguardo statistico significativo: lunedì scorso, in occasione del match disputato contro lo Zenit San Pietroburgo, terminato sullo 0-0, è arrivato a quota cento clean sheet in carriera.

Il CSKA potrebbe correre pochi pericoli. Difficilmente, però, sarà in grado di sorprendere in numerose occasioni i propri avversari. Il club moscovita, oltretutto, dovrebbe giocare con un prudente 3-5-1-1, esattamente come l’Ufa.

Viste le premesse, sarà difficile assistere a un match spettacolare. Attenzione tattica, prudenza e densità in mezzo al campo domineranno presumibilmente la scena.

CSKA-Ufa: il pronostico

È probabile che i gol complessivi siano meno di tre.

Le probabili formazioni di CSKA-Ufa

CSKA MOSCA (3-5-1-1): Akinfeev; Magnusson, Diveev, Karpov; Fernandes, Dzagoev, Bistrovic, Vlasic, Schennikov; Sigurdsson; Chalov.
UFA (3-5-1-1): Belenov; Tabidze, Nedelcearu, Putsko; Sukhov, Carp, Fomin, Urunov, Aliev; Thill; Krotov.

POSSIBILE RISULTATO: 1-0

ROSTOV – LOKOMOTIV MOSCA | domenica ore 17:00

Dopo aver stupito tutti nel 2016, quando sfiorò la conquista del titolo nazionale e partecipò alla Champions, competizione in cui ottenne una clamorosa vittoria ai danni del Bayern Monaco, il Rostov ha lungamente faticato a riproporsi su alti livelli di rendimento. Di recente, però, è tornato a brillare: occupa attualmente la terza posizione della classifica della Russian Premier League, a pari punti con un club di grande tradizione, che si appresta a sfidare in un match interessante.

La Lokomotiv Mosca detiene la Supercoppa nazionale, si è aggiudicata tre delle ultime cinque edizioni della Coppa di Russia e, più in generale, può vantare una lunga storia importante, iniziata nel 1922 e caratterizzata da tanti successi.

I padroni di casa punteranno soprattutto su Eldor Shomurodov, che sta vivendo una buona stagione sotto il profilo realizzativo. La Lokomotiv, invece, tenterà di replicare principalmente con Eder, autore del gol decisivo per il trionfo del Portogallo a Euro 2016, nei tempi supplementari della finale contro la Francia. Nel complesso, è possibile immaginare una sfida combattuta ed equilibrata.

Il pronostico

Un pareggio non è da escludere.

Le probabili formazioni di Rostov-Lokomotiv Mosca

ROSTOV (4-1-4-1): Pesjakov; Kozlov, Osipenko, Hadzikadunic, Chernov; Normann; Zainutdinov, Eremenko, Popov, Bayramyan; Shomurodov.
LOKOMOTIV MOSCA (4-1-4-1): Guilherme; Ignatjev, Kvirkvelia, Howedes, Rybus; Magkeev; Miranchuk, Krychowiak, Barinov, Joao Mario; Eder.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1