Rinviate Juventus-Inter e le altre di Serie A a porte chiuse

allianz stadium juventus
L'Allianz Stadium, a Torino (foto: Wikimedia Commons, ritagliata, licenza CC BY-SA 4.0)

La Lega Serie A ha annunciato nella tarda mattinata di sabato il rinvio di Juventus-Inter e di altre quattro partite della 26ª giornata. Era inizialmente previsto che si giocassero a porte chiuse. La decisione, si legge nel comunicato, è un’ulteriore disposizione attuativa del decreto legge del 23 febbraio. Rientra nelle misure adottate negli ultimi giorni per ridurre i rischi di diffusione del nuovo coronavirus (SARS-CoV-2).

Le altre partite rinviate sono Udinese-Fiorentina, che era in programma oggi alle 18, e Milan-Genoa, Parma-Spal e Sassuolo-Brescia, che erano in programma domenica. Tutte le partite saranno recuperate mercoledì 13 maggio, data inizialmente prevista per la finale di Coppa Italia.

La finale di Coppa Italia è stata di conseguenza spostata alla settimana successiva, mercoledì 20 maggio. Restano ancora da decidere le date per il recupero di due delle quattro partite rinviate la settimana scorsa: Inter-Sampdoria e Atalanta-Sassuolo. I recuperi di Verona-Cagliari e Torino-Parma dovrebbero invece svolgersi mercoledì 11 marzo, salvo nuove variazioni.