Everton-Manchester United e Tottenham-Wolverhampton

Everton-West Ham
Ancelotti (bigstockphoto/Maxisports)

Everton-Manchester United e Tottenham-Wolverhampton sono due partite della ventottesima giornata di Premier League e si giocano domenica: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

EVERTON – MANCHESTER UNITED | domenica ore 15:00

Il Manchester United ha raggiunto gli ottavi di finale di Europa League: dopo aver pareggiato in Belgio per 1-1 contro il Bruges nell’andata dei sedicesimi, si è imposto con un nettissimo 5-0 nel match di ritorno, disputato giovedì scorso a Old Trafford. Inoltre, i Red Devils sono usciti vittoriosi dalle ultime due partite giocate in campionato, in cui hanno sfidato il Chelsea e il Watford: grazie a questi risultati, sono tornati a sperare nella qualificazione alla Champions. La squalifica imposta dalla UEFA al City, oltretutto, consentirà alla quinta classificata della Premier di partecipare alla principale competizione continentale per club, a meno che la società presieduta da Khaldoon Al Mubarak non vinca il ricorso al TAS. Quasi all’improvviso, insomma, nuove interessanti prospettive si stanno schiudendo per la squadra allenata da Ole Gunnar Solskjaer.

L’Everton, comunque, rappresenta un ostacolo da non sottovalutare: ha recentemente avviato un interessante nuovo corso con Carlo Ancelotti, che ha condotto i Toffees fuori dalle zone basse della classifica di Premier League e rappresenta una garanzia, avendo collezionato un’impressionante quantità di successi su panchine prestigiosissime.

Riassumendo, il match in programma a Goodison Park potrebbe rivelarsi combattuto ed equilibrato.

Everton-Manchester United: il pronostico

Un pareggio non è da escludere.

Le probabili formazioni di Everton-Manchester United

EVERTON (4-4-2): Pickford; Sidibé, Mina, Holgate, Baines; Walcott, Gomes, Sigurdsson, Bernard; Calvert-Lewin, Richarlison.
MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Wan-Bissaka, Lindelof, Maguire, Shaw; Fred, McTominay; Greenwood, Fernandes, James; Ighalo.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1

TOTTENHAM – WOLVERHAMPTON | domenica ore 15:00

Soltanto due stagioni fa, il Wolverhampton militava in Championship, la seconda serie del sistema calcistico inglese. Adesso, invece, sta per sfidare l’Olympiacos negli ottavi di finale di Europa League, dopo aver eliminato l’Espanyol nei sedicesimi. Il club delle West Midlands non smette di stupire, grazie a un’ottima programmazione societaria, a importanti risorse economiche, allo splendido lavoro di Nuno Espirito Santo in panchina e a un valido gruppo di calciatori.

Il Tottenham non sta attraversando un gran periodo: arriva da due sconfitte consecutive, subite in Champions contro il Lipsia e in campionato per mano del Chelsea. José Mourinho – subentrato a Mauricio Pochettino nello scorso mese di novembre – non è ancora riuscito a sistemare la fase difensiva della propria squadra, spesso deficitaria. Inoltre, il recente infortunio di Heung-Min Son si è aggiunto a quello di Harry Kane, riducendo ulteriormente le scelte offensive a disposizione dello Special One. In questo momento, insomma, gli Spurs sono alle prese con tanti problemi in tutte le zone del campo.

Il prossimo impegno si preannuncia ricco di insidie per Hugo Lloris e compagni, che dovranno sfidare una formazione piena di entusiasmo e faticheranno a ottenere una vittoria.

Il pronostico

Il Wolverhampton potrebbe conquistare almeno un punto.

Le probabili formazioni di Tottenham-Wolverhampton

TOTTENHAM (4-2-3-1): Lloris; Aurier, Alderweireld, Sanchez, Davies; Winks, Ndombélé; Lo Celso, Alli, Lucas Moura; Bergwijn.
WOLVERHAMPTON (3-4-3): Rui Patricio; Boly, Coady, Saiss; Doherty, Moutinho, Neves, Vinagre; Traoré, Jimenez, Jota.

POSSIBILE RISULTATO: 0-1

Pronostici e probabili formazioni Serie A