Cosenza-Frosinone, Serie B: formazioni, pronostici

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:00
serie b

Cosenza-Frosinone, venerdì alle 21:00, è la prima partita del venticinquesimo turno di Serie B: probabili formazioni, pronostici e streaming.

COSENZA – FROSINONE | venerdì ore 21:00

Nello scorso turno di Serie B il Cosenza ha centrato una vittoria fondamentale per continuare a sperare nella salvezza. Il 3-0 sul campo del Livorno non deve però ingannare più di tanto. Il nuovo allenatore Pillon, arrivato al posto di Braglia, ha sì dato la giusta scossa alla squadra, ma l’avversaria era l’ultima in classifica sempre più in crisi. Il Frosinone di Nesta che punta alla promozione diretta sarà un test ben più probante. Grazie a un rendimento migliorato di recente anche in trasferta, il Frosinone grazie alle recenti quattro vittorie consecutive è ora salito in seconda posizione a pari punti con lo Spezia.

Il Cosenza con Pillon ha cambiato schema di gioco, si è passati dal più difensivo 3-5-2 di Braglia a un 4-3-3 che punta a sfruttare la fantasia dei tanti attaccanti esterni in rosa e l’abilità in zona gol di Asencio e – quando rientrerà dall’infortunio – di Riviere.

L’allenatore del Frosinone oltre ai lungodegenti Gori e Tabanelli dovrà fare a meno anche di Paganini a centrocampo e di Ciano e Ardemagni in attacco. Assenze molto pesanti, soprattutto quella di Ciano in attacco, sempre pericoloso sui calci piazzati: una preoccupazione in meno per il Cosenza.

Come vedere Cosenza-Frosinone in streaming

Cosenza-Frosinone, in programma venerdì allo stadio “San Vito-Marulla” di Cosenza alle 21:00, si potrà vedere in diretta streaming su DAZN.

Cosenza-Frosinone: il pronostico

Considerato lo schema più offensivo proposto da Pillon rispetto a Braglia, c’è da aspettarsi una partita con tutte e due le squadre in gol almeno una volta.

Le probabili formazioni di Cosenza-Frosinone

COSENZA (4-3-3): Perina; Casasola, Monaco, Idda, Lazaar; Bruccini, Kanoute, Sciaudone; Carretta, Asencio, Pierini.
FROSINONE (3-5-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Capuano; Salvi, Rohden, Maiello, Haas, Beghetto; Novakovich, Dionisi.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1