Atalanta-Valencia, Champions League: formazioni, pronostici

Atalanta-Valencia
Parejo (bigstockphoto)

Atalanta-Valencia è la prima partita dell’andata degli ottavi di finale di Champions League con in campo una squadra italiana, si gioca allo stadio “Giuseppe Meazza” di Milano mercoledì alle 21.00: ultime notizie, statistiche, probabili formazioni e pronostici.

ATALANTA – VALENCIA | mercoledì ore 21:00

L’Atalanta alla sua prima esperienza in Champions League è stata molto fortunata sia nella fase a gironi che nel sorteggio per gli ottavi di finale. Il gruppo C non era di certo insormontabile, eppure perdendo le partite di andata contro Dinamo Zagabria, Shakhtar Donetsk e Manchester City l’eliminazione appariva inevitabile. Grazie a una fortunata serie di incroci, all’Atalanta sono bastati i sette punti fatti nel girone di ritorno per passare il turno come seconda del girone. Ora il sorteggio l’ha messa di fronte all’avversaria più abbordabile tra le teste di serie presenti, il Valencia.

Pur avendo maggiore esperienza a livello europeo, il Valencia appare alla portata dell’Atalanta e ancora di più lo è in questo particolare contingente. Se l’Atalanta arriva all’appuntamento al completo e in gran forma, dopo avere battuto in rimonta la Roma isolandosi al quarto posto della classifica di Serie A, il Valencia sta messo decisamente peggio. Nelle ultime tre partite ha perso due volte e pareggiata una, è solo settimo nella classifica di Liga e ha una lunga lista di indisponibili.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore del Valencia Celades dovrà fare a meno in questa partita di andata di ben otto calciatori. Florenzi, Coquelin, Lee, Rodrigo, Garay, Piccini e Vallejo sono indisponibili mentre Gabriel è squalificato. Il portiere Cillessen non è al meglio, è appena rientrato da un infortunio e il titolare sarà ancora Domenech, che ha iniziato la stagione da secondo. Anche Cheryshev e Gameiro non sono al top della forma fisica, motivo per cui andranno in panchina. La formazione sarà quasi obbligata. Il modulo di gioco sarà il 4-4-2 con la difesa formata da destra a sinistra da Wass, Diakhaby, Mangala e Gayà. Mancheranno in sostanza i due centrali titolari, l’infortunato Garay e lo squalificato Gabriel Paulista. In mezzo al campo ci sarà Kondogbia a curare la fase di interdizione, mentre Parejo sarà costretto a giocare da esterno. Non essendo molto costante nelle coperture in fase di non possesso palla, sulla sua fascia l’Atalanta potrebbe imperversare. I due attaccanti titolari saranno Guedes e Maxi Gomez.

Dall’altra parte Gasperini ha l’imbarazzo della scelta in tutti i reparti. Non ci sono calciatori infortunati e gli unici dubbi sembrano riguardare le fasce e il centrocampo. Tra Hateboer, Gosens e Castagne a restare fuori dovrebbe essere il primo, mentre in mezzo al campo Freuler dovrebbe partire titolare ma dopo il gran gol contro la Roma c’è Pasalic che si candida pure per un posto dall’inizio. In attacco non dovrebbero esserci sorprese, con Gómez, Iličić e Zapata titolari. Pronti a entrare a partita in corso ci sono Malinovskyi e Muriel, con quest’ultimo che tornerebbe molto utile soprattutto in caso di situazione di vantaggio per sfruttare la sua velocità in contropiede.

Atalanta-Valencia: il pronostico

L’Atalanta è favorita per la vittoria e dovrebbe segnare almeno due gol.

Le probabili formazioni di Atalanta-Valencia

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Tolói, Palomino, Djimsiti; Castagne, De Roon, Freuler, Gosens; Gómez, Iličić; Zapata.
VALENCIA (4-4-2): Doménech; Wass, Diakhaby, Mangala, Gayà; Parejo, Kondogbia, Ferrán Torres, Soler; Guedes, Maxi Gómez.

POSSIBILE RISULTATO: 3-1