Serie B: probabili formazioni e pronostici del sabato

serie b

Benevento-Pordenone, Juve Stabia-Crotone, Livorno-Cosenza, Venezia-Virtus Entella e Spezia-Ascoli sono le partite della ventiquattresima giornata di Serie B in programma sabato pomeriggio a partire dalle 15: probabili formazioni, pronostici e diretta streaming.

BENEVENTO – PORDENONE | sabato ore 15:00

Grazie alla vittoria di Cosenza, ottenuta pur giocando gran parte del secondo tempo in dieci contro undici, il Benevento ha nuovamente aumentato il distacco dalle inseguitrici. Tra queste quella più in difficoltà in questo avvio di 2020 è il Pordenone, che nelle ultime quattro giornate ha fatto appena due punti subendo sempre gol, sette nel parziale. Non certo il modo migliore per presentarsi allo stadio “Ciro Vigorito”.

Inzaghi ha qualche problema perché Volta e Schiattarella sono squalificati, mentre in infermeria ci sono ancora Tuia, Tello, Kragl, Gyamfi e Vokic. La formazione è obbligata, ma comunque altamente competitiva con Insigne, Sau e Moncini in attacco: mica male. Dall’altra parte Tesser ritrova Pobega che ha scontato un turno di squalifica ma dovrà rinunciare per infortunio a Gavazzi.

Serie B: il pronostico di Benevento-Pordenone

Il Benevento è favorito per la vittoria in una partita in cui il Pordenone – che in trasferta ha perso già sei volte finora – potrebbe quanto meno segnare.

Le probabili formazioni di Benevento-Pordenone

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Maggio, Barba, Caldirola, Letizia; Del Pinto, Viola, Hetemaj; Insigne, Sau; Moncini.
PORDENONE (4-3-1-2): Di Gregorio; Semenzato, Camporese, Barison, De Agostini; Misuraca, Burrai, Pobega; Chiaretti; Strizzolo, Ciurria

POSSIBILE RISULTATO: 2-1

JUVE STABIA – CROTONE | sabato ore 15:00

Il Crotone è ripartito, e lo ha fatto superando la Cremonese nell’ultimo turno dopo due sconfitte consecutive che avevano frenato la rincorsa alla zona promozione diretta. Ora servirà continuità contro la Juve Stabia che nell’ultimo turno ha evitato la seconda sconfitta consecutive grazie a un gol in pieno recupero del portiere Provedel.

L’allenatore della Juve Stabia Caserta dovrebbe confermare la formazione di Ascoli Piceno a eccezione di Ricci che riprenderà posto sulla fascia sinistra. Dall’altra parte possibile conferma della formazione che ha battuto la Cremonese sabato scorso con l’inserimento del rientrante Messias. Restano indisponibili per infortunio i soli Zanellato e Ruggiero.

Serie B: il pronostico di Juve Stabia-Crotone

Il Crotone dovrebbe fare valere la sua maggiore qualità complessiva ed evitare la sconfitta in una partita in cui tutte e due le squadre in campo potrebbero fare gol come avvenuto nelle ultime tre partite giocate dalla Juve Stabia.

Le probabili formazioni di Juve Stabia-Crotone

JUVE STABIA (4-3-3): Provedel, Vitiello, Fazio, Allievi, Ricci, Addae, Calò, Mallamo, Bifulco, Forte, Canotto.
CROTONE (3-5-2): Cordaz; Curado, Marrone, Cuomo; Gerbo, Benali, Barberis, Crociata, Molina; Messias, Simy.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1

Come vedere le partite di Serie B in streaming

Benevento-Pordenone, Juve Stabia-Crotone, Livorno-Cosenza, Venezia-Virtus Entella e Spezia-Ascoli in programma sabato a partire dalle 15:00, si potranno vedere in diretta streaming su DAZN.

LIVORNO – COSENZA | sabato ore 15:00

Il Cosenza si è aggiunto in settimana alla lunghissima lista di squadre di Serie B che hanno cambiato allenatore. La quinta sconfitta consecutiva ha costretto la società ad allontanare Braglia, il fautore della promozione di due anni fa e della salvezza tranquilla della scorsa stagione. Al suo posto è arrivato Pillon. Non basta cambiare allenatore per migliorare i risultati, e una delle tante squadre che loro malgrado lo hanno confermato è il Livorno. Tramezzani ha fatto peggio di Breda, che è stato per questo motivo richiamato in panchina alla vigilia della partita della scorsa settimana pareggiata contro il Pordenone. Ultimo in classifica, il Livorno avrebbe bisogno solo della vittoria in questo scontro diretto per continuare a sperare nella salvezza ed ecco perché l’allenatore punterà sul tridente.

Serie B: il pronostico di Livorno-Cosenza

C’è da aspettarsi una partita aperta a ogni risultato in cui tutte e due le squadre potrebbero fare gol.

Le probabili formazioni di Livorno-Cosenza

LIVORNO (3-4-3): Plizzari; Boben, Silvestre, Bogdan; Murilo, Luci, Agazzi, Porcino; Marras, Ferrari, Braken.
COSENZA (4-3-3): Perina; Casasola, Idda, Schiavi, D’Orazio; Bruccini, Kanoute, Sciaudone; Carretta, Machach, Pierini.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1

VENEZIA – VIRTUS ENTELLA | sabato ore 15:00

Il Venezia nello scorso turno ha visto terminare un periodo molto positivo di quattro partite senza sconfitte in cui aveva subito solo un gol. Anche contro il Frosinone la difesa ha retto abbastanza bene, ma il solo gol subito è stato pagato a caro prezzo. In casa il Venezia non è mai riuscito a segnare più di un gol e difficilmente lo riuscirà a fare contro una squadra bene organizzata come la Virtus Entella.

Serie B: il pronostico di Venezia-Virtus Entella

C’è da aspettarsi una partita molto equilibrata: il pareggio non sorprenderebbe più di tanto, sarà difficile vedere più di tre gol complessivi.

Le probabili formazioni di Venezia-Virtus Entella

VENEZIA (4-3-1-2): Lezzerini; Lakicevic, Modolo, Cremonesi, Ceccaroni; Lollo, Fiordilino, Firenze; Aramu; Capello, Longo.
VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2): Contini; Coppolaro, Chiosa, Pellizzer, Sala; Mazzitelli, Paolucci, Settembrini; Dezi; G.De Luca, Rodriguez.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1

SPEZIA – ASCOLI | sabato ore 18:00

Benevento a parte, che ormai fa un campionato a sé da inizio stagione, la squadra più in forma della Serie B è senza dubbio lo Spezia. E ormai non può più trattarsi di un caso. Sono ormai ben undici le partite consecutive senza sconfitte per lo Spezia, che ne ha persa solo una nelle ultime sedici. Il calciomercato di gennaio ha inoltre confermato le ambizioni di playoff della squadra allenata da Italiano che a un attacco già molto competitivo ha aggiunto una pedina di indubbio valore per la Serie B come Di Gaudio.

La vittoria schiacciante di Perugia e quella nel recupero infrasettimanale contro la Cremonese hanno lanciato la squadra addirittura al secondo posto, in piena zona promozione diretta. Vista però la lunga serie positiva e la stanchezza per la partita infrasettimanale, un eventuale passo falso non sorprenderebbe più di tanto. Del resto affronta una squadra come l’Ascoli che ha tanto talento soprattutto in attacco con Ninkovic trequartista e la coppia formata da Scamacca e Trotta.

Serie B: il pronostico di Spezia-Ascoli

C’è da aspettarsi una partita aperta a ogni risultato con tutte e due le squadre in gol almeno una volta.

Le probabili formazioni di Spezia-Ascoli

SPEZIA (4-3-3): Scuffet; Ferrer, Terzi, Capradossi, Marchizza; Acampora, M.Ricci, Maggiore; F.Ricci, Galabinov, Nzola.
ASCOLI (3-5-2): Leali; Andreoni, Brosco, Gravillon, Sernicola; Cavion, Petrucci, Padoin; Ninkovic; Scamacca, Trotta.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1