Verona-Juventus, Serie A: probabili formazioni, pronostici

(bigstockphoto)

Verona-Juventus è l’anticipo del sabato sera della ventitreesima giornata di Serie A. La squadra allenata da Sarri dovrà fare molta attenzione alla principale sorpresa di questo campionato, ma il recupero giocato in settimana contro la Lazio potrebbe aiutare la formazione attualmente al primo posto della classifica di Serie A: statistiche, probabili formazioni e pronostici.

VERONA – JUVENTUS | sabato ore 20:45

Il pareggio imposto alla Lazio in settimana nel recupero della partita non giocata lo scorso mese di dicembre per via della finale di Supercoppa Italiana ha confermato le qualità del Verona, che non a caso si è messo virtualmente in salvo con largo anticipo. E che addirittura potrebbe ambire a un posto nella prossima Europa League. Proprio la partita giocata mercoledì potrebbero però essere alla lunga un peso per il Verona, che punta molto sul pressing. Juric chiede un dispendio energetico notevole ai suoi calciatori, che contro una squadra tecnica come la Juventus potrebbe diventare ancora più alto. E ritrovarsi a giocare la terza partita in sette giorni, a cui il Verona non è abituato, potrebbe diventare un problema.

La Juventus inoltre rispetto al Verona ha un attacco molto più prolifico e in grado di colpire alla prima occasione buona. Per il Verona, che ha mantenuto la porta inviolata ben otto volte in questo campionato – record alla pari di Inter e Milan – sarà difficile resistere a Cristiano Ronaldo sempre a segno nelle ultime nove giornate di campionato in cui ha realizzato ben 14 gol.

Bayer Leverkusen-Borussia Dortmund, Bundesliga: pronostici

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore del Verona Juric cambierà qualcosa rispetto all’ultima partita pareggiata contro la Lazio. A centrocampo sarà di nuovo disponibile dopo avere scontato la squalifica Amrabat, che giocherà al fianco di Veloso. In difesa c’è il ballottaggio tra Gunter e Dawidowicz, tanti dubbi anche in attacco. La sensazione è che Di Carmine verrà rilanciato come attaccante centrale, con Zaccagni e Verre favoriti su Pessina e Borini nei ruoli di trequartista.

Dall’altra parte Sarri oltre ai soliti assenti Danilo, Chiellini e Khedira dovrà fare a meno anche di Bernardeschi, non convocato ma comunque raramente titolare in stagione. Il modulo dovrebbe essere il 4-3-3 con Rabiot favorito su Matuidi in mezzo al campo e Douglas Costa che va verso la conferma in attacco. A completare il tridente con Cristiano Ronaldo sarà uno tra Dybala e Higuain.

Verona-Juventus: il pronostico

La Juventus è favorita per la vittoria in una partita in cui dovrebbe segnare tra due e tre gol.

Le probabili formazioni di Verona-Juventus

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Amrabat, Miguel Veloso, Lazovic; Zaccagni, Verre; Di Carmine.
JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Rabiot; Douglas Costa, Dybala, Cristiano Ronaldo.

POSSIBILE RISULTATO: 1-2