Torino-Sampdoria, Serie A: formazioni e pronostici

(bigstockphoto)

Torino-Sampdoria è la seconda partita del sabato della quarta giornata del girone di ritorno di Serie A. Si affrontano due formazioni in difficoltà, col Torino chiamato a reagire dopo l’esonero di Mazzarri: statistiche, probabili formazioni e pronostici.

TORINO – SAMPDORIA | sabato ore 18:00

L’ennesima figuraccia stagionale, sconfitta 4-0 contro il Lecce, ha fatto dire basta al presidente Cairo. L’esonero di Mazzarri è stato inevitabile: il Torino non aveva mai subito 11 gol in due partite consecutive nella sua storia in Serie A e viene da tre sconfitte consecutive. Ha perso inoltre quattro delle ultime sei partite casalinghe di campionato, tante quante nelle precedenti 21.

Mazzarri aveva probabilmente perso il controllo dello spogliatoio, ora spetterà ai calciatori reagire, a maggior ragione di fronte a dei tifosi giustamente furiosi per le recenti prestazioni. Al posto di Mazzarri il presidente Cairo ha scelto Longo, uno che conosce l’ambiente ma che ha allenato solo il Frosinone in Serie A, senza particolare successo. Fare peggio dell’ultimo periodo sarà però difficile, e iniziare bene è possibile contro questa Sampdoria che nonostante il buon lavoro di Ranieri continua ad avere seri problemi strutturali, non risolti nel corso del calciomercato invernale.

Bayer Leverkusen-Borussia Dortmund, Bundesliga: pronostici

Le ultime notizie sulle formazioni

Nella sua prima partita da allenatore del Torino, Longo non dovrebbe apportare grandi modifiche, quanto meno non a livello tattico. La difesa sarà ancora a tre con Lyanco promosso a titolare e il rientro dopo la squalifica di Izzo. Sulle fasce giocheranno De Silvestri e Ola Aina, in mezzo al campo pare probabile l’impiego di Rincon e Lukic. In attacco dovrebbero giocare Verdi e Berenguer al servizio di Belotti.

Dall’altra parte Ranieri ritrova Bereszynski che scontata la squalifica tornerà titolare sulla fascia destra di difesa. Thorsby si sposterà nuovamente a centrocampo, mentre in attacco ha regolarmente recuperato Quagliarella che giocherà al fianco di Gabbiadini. Il modulo sarà il 4-4-2 con Ramirez che partirà nuovamente titolare defilato sulla fascia.

Torino-Sampdoria: il pronostico

Il Torino dovrebbe riuscire a evitare quanto meno la sconfitta in una partita in cui sarà difficile vedere più di tre gol complessivi.

Le probabili formazioni di Torino-Sampdoria

TORINO (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Lyanco; De Silvestri, Rincon, Lukic, Aina; Verdi, Berenguer; Belotti
SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Colley, Tonelli, Murru; Ramirez, Linetty, Ekdal, Thorsby; Gabbiadini, Quagliarella.

POSSIBILE RISULTATO: 1-0