Atletico Madrid-Leganes, Liga: news, pronostico, formazioni

Atletico Madrid-Villarreal
Diego Simeone (bigstockphoto)

ATLETICO MADRID – LEGANES | domenica ore 12:00

Come accaduto altre volte nella sua ormai quasi decennale esperienza da allenatore dell’Atletico Madrid Diego Simeone si trova ad affrontare un momento stagionale piuttosto complicato. Dopo la sconfitta all’Ipurua contro l’Eibar in campionato l’Atletico ha perso giovedì a León contro una squadra di terza categoria, il Cultural Leonesa.

Passato in vantaggio dopo un’ora di gioco con un gol di Correa ha subìto una clamorosa rimonta, conclusa nei tempi supplementari, nonostante la presenza in campo di titolari come Saul Niguez e Joao Félix per tutta la partita. La faraonica campagna acquisti estiva tarda a produrre, a gennaio ormai quasi finito, gli effetti sperati e immaginati.

L’Atletico Madrid è ancora la terza forza del campionato, nettamente dietro al Barcellona e al Real Madrid, e in una posizione al momento contesa al Siviglia colpo su colpo. Da novembre è privo del suo più robusto e imponente attaccante centrale, Diego Costa, che non è più rientrato dopo un intervento all’ernia del disco cervicale e non rientrerà prima di marzo.

La società sta cercando di prendere Edinson Cavani dal Paris Saint-Germain, per salvare una stagione che vede l’Atletico ancora in corsa in Champions League ma con il Liverpool avversario negli ottavi. Intanto il portoghese João Félix, il più caro acquisto nella storia del club, non è ancora riuscito a caricarsi la squadra sulle spalle. Le sue prestazioni, piuttosto discontinue, risentono peraltro di una condizione atletica forse indebolita dall’assenza dai campi tra ottobre e novembre per una distorsione a una caviglia.

Attualmente l’Atletico deve fare i conti con altre assenze oltre a quella di Diego Costa. Mancano per infortunio Gimenez e Kieran Trippier in difesa, e Koke e Lemar a centrocampo. Tutte e quattro si stanno dimostrando assenze pesanti, non soltanto sotto l’aspetto tecnico ma anche – specialmente quelle di Koke e Gimenez – sul piano del carattere e del temperamento della squadra.

Contro il Leganes, che condivide l’ultima posizione in classifica con l’Espanyol, l’Atletico avrà un’opportunità relativamente facile di tornare alla vittoria. Anche la squadra minore di Madrid viene da un turno di Coppa del Re, in cui ha battuto 1-0 ed eliminato l’Ebro, squadra di terza categoria di Saragozza. Giovedì prossimo ne affronterà agli ottavi una giusto un pelo più forte: il Barcellona.

Contro l’Atletico al Leganes mancherà per squalifica il suo più abile e influente centrocampista centrale, Ruben Perez. Senza di lui, già assente per infortunio a ottobre scorso, ha ottenuto due punti in sei partite e subito dodici gol.

Come vedere Atletico Madrid-Leganes in diretta TV o in streaming

Atletico Madrid-Leganes è in programma domenica 26 gennaio alle 12 al Wanda Metropolitano. Come tutte le altre della Liga spagnola della stagione 2019-2020, si può vedere in diretta su DAZN. È la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione della Liga – e di altri campionati e sport – in esclusiva in Italia: ha un costo mensile di 9,99 euro, senza costi di attivazione né di disattivazione.

Il pronostico

È difficile immaginare che a fronte delle numerose critiche ricevute l’Atletico possa lasciarsi sfuggire contro l’ultima in classifica l’occasione di tornare a vincere, al Wanda Metropolitano. Una vittoria senza subire gol è un’ipotesi plausibile.

Le probabili formazioni

ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Arias, Savic, Felipe, Lodi; Saul Niguez, Herrera, Thomas Partey, Correa; Joao Felix, Morata.
LEGANES (3-4-2-1): Cuéllar; Jonathan Silva, Omeruo, Chidozie Awaziem; Kevin Rodrigues, Recio, Roque Mesa, Bustinza; Oscar Rodriguez, Braithwaite; Guido Carrillo.

POSSIBILE RISULTATO: 2-0