Fiorentina-Genoa, Serie A: formazioni e pronostici

Fiorentina-Atalanta
(bigstockphoto)

Fiorentina-Genoa è la seconda partita del sabato della seconda giornata del girone di ritorno di Serie A. Si affrontano due formazioni che hanno cambiato di recente allenatore, ma se la Fiorentina ha svoltato con Iachini, il Genoa continua a deludere anche con Nicola: statistiche, probabili formazioni e pronostici.

FIORENTINA – GENOA | sabato ore 18:00

La Fiorentina ha iniziato il 2020 alla grande. Il nuovo allenatore Iachini è un grande motivatore e ha lavorato bene sul piano motivazionale. Nelle prime tre partite di Serie A con la Fiorentina ha ottenuto due vittorie e un pareggio (vittoria sfumata in pieno recupero per via di un capolavoro su punizione di Orsolini) mantenendo la porta inviolata nelle ultime due ed eliminando anche l’Atalanta dalla Coppa Italia. Una vittoria, quella contro l’Atalanta, ottenuta pur giocando in dieci contro undici.

Al Genoa invece non è bastato il terzo allenatore stagionale dopo Andreazzoli e Thiago Motta per voltare pagina. I numeri del Genoa sono preoccupanti: dopo 20 partite non aveva mai subito più dei 41 gol attuali, inoltre non vince fuori casa dal 28 gennaio 2019: da allora 19 trasferte con soli nove punti guadagnati, nove pareggi e dieci sconfitte. Ancora una volta le scelte del presidente Preziosi rischiano di penalizzare la squadra.

Il nuovo allenatore ha una filosofia di gioco completamente opposta a quella del suo predecessore che puntava sul possesso palla e sul gioco offensivo. Nicola punto tutto sulla fase difensiva e sull’aggressività dei suoi uomini in fase di non possesso palla. A complicare ancora di più la situazione c’è il via-vai di calciatori in sede di calciomercato, in alcuni casi inspiegabili. Perin è un ottimo portiere – anche se contro la Roma ha commesso un grave errore -, ma non era certo Radu il problema del Genoa. Behrami ha tanta esperienza ma è reduce da esperienze non esaltanti, e Destro non segna con continuità da anni. L’ultimo arrivato è Masiello, che proverà ad aumentare l’esperienza della difesa e darle maggiore solidità.

Bayern Monaco-Schalke 04, Bundesliga: pronostici

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore della Fiorentina Iachini non ha particolari problemi di formazione, se non l’assenza per squalifica di Dalbert. Al suo posto è probabile l’impiego di Venuti. Per il resto l’unico ballottaggio sembra essere quello in attacco tra il nuovo acquisto Cutrone e Vlahovic, che è attualmente il migliore marcatore della Fiorentina in questa Serie A anche se con soli quattro gol.

Dall’altra parte sono indisponibili Zapata, Lerager e il lungodegente Kouamè, fuori per squalifica Cassata – uno dei pochi a salvarsi contro la Roma – che verrà sostituito da Behrami. Rientrerà dalla squalifica Criscito che sarà titolare in difesa. Non mancano i ballottaggi: Ghiglione o Ankersen sulla fasciia destra, a sinistra uno tra Barreca e Pajac mentre in attacco Sanabria è favorito su Favilli e Destro come partner di Pandev.

Fiorentina-Genoa: il pronostico

La Fiorentina è favorita per la vittoria in una partita in cui sarà difficile vedere più di tre gol complessivi.

Le probabili formazioni di Fiorentina-Genoa

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Ger. Pezzella, Caceres; Lirola, Benassi, Pulgar, Castrovilli, Venuti; Chiesa, Cutrone.
GENOA (3-5-2): Perin; Biraschi, Romero, Criscito; Ankersen, Behrami, Schone, Sturaro, Barreca; Pandev, Sanabria.

POSSIBILE RISULTATO: 2-0