Alaves-Betis, Liga: news, pronostico e probabili formazioni

Betis Marc Bartra
Marc Bartra (Wikimedia Commons, ritagliata, CC BY-SA 4.0)

ALAVES – BETIS | domenica ore 16:00

Il Betis non è riuscito prima della sosta ad allungare la serie di quattro risultati utili consecutivi che negli ultimi tempi gli hanno permesso di risalire la classifica. Dopo un inizio di stagione deludente la squadra allenata da Rubi ha battuto Valencia, Maiorca e Athletic Bilbao, e ottenuto un buon pareggio al Cornellà-El Prat contro l’Espanyol. Si trova ora in dodicesima posizione.

Contro l’Atletico Madrid è arrivata invece una sconfitta per 2-1, legittimata da quanto visto in campo. L’Atletico ha dominato per lunghi tratti, già dal primo tempo, sebbene il gol del vantaggio sia arrivato soltanto dopo un’ora di gioco.

Nella sessione di calciomercato appena cominciata il Betis ha già piazzato uno dei colpi migliori. Carles Aleñá del Barcellona ha accettato la cessione prestito fino a fine stagione. Già dal campionato scorso con il Barcellona B, il ventunenne centrocampista mancino aveva impressionato positivamente gli addetti per le sue qualità. Il fatto che in questa stagione abbia giocato così poco nel Barcellona si spiega principalmente con la concorrenza di altissimo livello (c’è già De Jong, e poi Rakitic, Arthur Melo e Vidal).

Aleñá avrà certamente molte più opportunità nel Betis, che da diverse settimane deve fare i conti con l’assenza di William Carvalho sulla mediana. L’ipotesi più probabile a questo punto è che possa prendere rapidamente il posto attualmente occupato da Guardado o quello di Canales.

L’Alaves di Asier Garitano ha quattro punti in meno del Betis ma al Mendizorrotza ha perso soltanto due volte in nove partite. Nelle ultime quattro giornate, che includevano le partite contro il Real Madrid e il Barcellona, ha perso tre volte e subito complessivamente dieci gol. Il solo giocatore al momento assente è il mediano Tomas Pina.

Il pronostico

La partita tra l’Alaves e il Betis potrebbe essere una delle più equilibrate in questo turno di campionato. Il Betis ha recentemente mostrato dei progressi ma in trasferta ha finora vinto una sola volta, e quella a Vitoria-Gasteiz non è propriamente tra le più semplici. Possibile che il pareggio perduri a lungo e che il numero di gol a fine partita sia inferiore a tre.

Le probabili formazioni

ALAVÉS (4-4-2): Pacheco; Ximo Navarro, Laguardia, Ely, Ruben Duarte; Wakaso, Manu García, Rioja, Aleix Vidal; Joselu, Lucas Perez.
BETIS (3-4-2-1): Joel Robles; Mandi, Bartra, Feddal; Emerson de Souza, Guardado, Canales, Alex Moreno; Fekir, Joaquín; Loren Moron.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1