Benevento-Ascoli, Serie B: probabili formazioni, pronostici

serie b

Benevento-Ascoli, domenica alle 18:00, è il primo dei due posticipi del diciannovesimo turno di Serie B, ultimo del girone di andata: probabili formazioni, pronostici e streaming.

BENEVENTO – ASCOLI | domenica ore 18:00

Incontentabile. Il Benevento ha vinto anche nello scorso turno in un campo difficile come il Bentegodi, battendo 2-1 in rimonta il Chievo con gol di Maggio e Tuia. Una squadra da record: quando manca un solo turno alla fine del girone di andata, il Benevento ha già totalizzato 43 punti. Da quando ci sono i playoff in Serie B soltanto la penalizzata Juventus allenata da Didier Deschamps nella stagione 2006/07 ne aveva conquistati di più, 44. Il Benevento ha fatto finora meglio del Sassuolo guidato da Di Francesco che nella stagione 2012/13 era a quota 42 alla vigilia dell’ultima partita del girone di andata e che poi a fine stagione salì in Serie A.

Il Benevento ha un vantaggio di quattordici punti sulla terza in classifica, ma visto che ci sarà poi la sosta di mezzo non vorrà perdere il ritmo, chiudendo il 2019 con l’ennesima vittoria.

Del resto allo stadio “Ciro Vigorito” arriverà una una delle peggiori squadre per rendimento in trasferta del campionato, l’Ascoli, sconfitto in ben sei occasioni su nove.

Per quanto riguarda le formazioni, Inzaghi ha l’imbarazzo della scelta. In questa partita potrebbero rientrare Kragl, Sau e Antei e a fargli posto dovrebbero essere Improta, Insigne e uno tra Maggio e Tuia. Dall’altra parte sempre assente per squalifica sulla trequarti Ninkovic, al suo posto dovrebbe essere confermato Brlek con Scamacca e Da Cruz titolari in attacco e Ardemagni inizialmente in panchina.

Come vedere Benevento-Ascoli in streaming

Benevento-Ascoli, in programma domenica allo stadio “Ciro Vigorito” di Benevento alle 18:00, si potrà vedere in diretta streaming su DAZN.

Benevento-Ascoli: il pronostico

Il Benevento è favorito per la vittoria.

Le probabili formazioni di Benevento-Ascoli

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Maggio, Tuia, Caldirola, Letizia; Hetemaj, Schiattarella, Viola; Kragl, Sau; Coda.
ASCOLI (4-3-2-1): Leali; Andreoni, Brosco, Gravillon, Padoin; Piccinochi, Petrucci, Cavion; Brlek; Scamacca, Da Cruz.

POSSIBILE RISULTATO: 2-0