Ajax-ADO Den Haag e altre partite della domenica, Eredivisie

eredivisie

Ajax-ADO Den Haag, Utrecht-Feyenoord e Vitesse-Venlo sono tre partite della diciottesima giornata di Eredivisie e si giocano domenica.

AJAX – ADO DEN HAAG | domenica ore 12:15

Mercoledì scorso, qualificandosi per gli ottavi della Coppa nazionale a spese del Telstar, l’Ajax ha finalmente mostrato qualche segnale di risveglio, dopo aver clamorosamente incassato tre sconfitte consecutive. Oltre a essere stata eliminata dalla Champions League, la squadra allenata da Erik Ten Hag – che aveva dominato la fase iniziale dell’attuale edizione del massimo campionato olandese – si ritrova a dover combattere con il sorprendente AZ Alkmaar per la conquista dell’Eredivisie. Una prima reazione è arrivata in settimana, come detto, ma ovviamente sarà necessario tornare a collezionare vittorie con continuità. In questo weekend, comunque, il club di Amsterdam è atteso da un compito agevole e non dovrebbe avere troppi problemi.

L’ADO Den Haag è in una situazione caotica: costretto a lottare per non retrocedere, ha appena licenziato Jeffrey Van As e Henrik-Jan Rinner, che ricoprivano rispettivamente i ruoli di direttore tecnico e direttore finanziario. Inoltre, Kees Jansma ha deciso di lasciare l’incarico di consigliere della dirigenza della società gialloverde.

Alla Johan Cruijff Arena, gli ospiti – privi di certezze e abituati a mostrare grandi limiti soprattutto a livello difensivo – potrebbero vivere una giornata complessa.

Come vedere Ajax-ADO Den Haag in streaming

Ajax-ADO Den Haag, in programma domenica alle 12:15, si può vedere in diretta streaming su DAZN.

Il pronostico

È probabile che l’Ajax arrivi all’intervallo già in vantaggio, vinca e segni più di due gol.

Le probabili formazioni di Ajax-ADO Den Haag

AJAX (4-2-3-1): Onana; Mazraoui, Veltman, Martinez, Tagliafico; Alvarez, Van de Beek; Lang, Ziyech, Tadic; Huntelaar.
ADO DEN HAAG (4-2-3-1): Koopmans; Van Ewijk, Muringen, Pinas, Meijers; Bakker, Goossens; Malone, Immers, Falkenburg; Necid.

POSSIBILE RISULTATO: 3-1

UTRECHT – FEYENOORD | domenica ore 14:30

Il Feyenoord aveva cominciato malissimo l’attuale stagione. Il successivo arrivo di Dick Advocaat in panchina al posto del dimissionario Jaap Stam, però, gli ha consentito di migliorare decisamente. Sotto la guida dell’esperto tecnico settantaduenne, il club di Rotterdam ha sinora perso un solo match su dieci e si è tolto alcune soddisfazioni, la più importante delle quali è stata rappresentata dal successo recentemente ottenuto nella sentita sfida contro il PSV Eindhoven.

L’Utrecht sta esibendo un rendimento altalenante: arriva da tre vittorie di fila, ma prima aveva incassato altrettante sconfitte consecutive. In casa, in particolare, non vince dallo scorso 3 novembre, giorno in cui ha battuto il Fortuna Sittard.

Anche il prossimo impegno interno potrebbe rivelarsi problematico per la squadra allenata da John Van den Brom, chiamata ad affrontare una formazione insidiosa, che è dotata di buone individualità e tenterà di confermare le positive indicazioni fornite nelle ultime settimane.

Il pronostico

Il Feyenoord potrebbe conquistare almeno un punto.

Le probabili formazioni di Utrecht-Feyenoord

UTRECHT (4-3-1-2): Paes; Klaiber, Janssen, Hoogma, Van der Maarel; Maher, Van Overeem, Emanuelson; Gustafson; Abass, Kerk.
FEYENOORD (4-3-3): Vermeer; Geertruida, Botteghin, Senesi, Malacia; Toornstra, Fer, Kokcu; Berghuis, Jorgensen, Sinisterra.

POSSIBILE RISULTATO: 2-3

VITESSE – VENLO | domenica ore 16:45

Dopo la separazione da Leonid Slutski, dimessosi poche settimane fa, la Vitesse ha provato invano a ingaggiare Edward Sturing e si è successivamente affidata a Joseph Oosting, allenatore della formazione riserve, il quale sta sfruttando bene l’opportunità che gli è capitata. Sotto la gestione di questo tecnico, il club di Arnhem ha sinora collezionato due vittorie e un pareggio in tre partite ufficiali.

Il Venlo, invece, continua a non trovare la necessaria stabilità. Ha esonerato il disastroso Robert Maaskant e lo ha inizialmente rimpiazzato con Jay Driessen, ma adesso ha scelto di puntare su Hans De Koning, consapevole di essere alle prese con una dura sfida professionale: il cammino verso un’eventuale salvezza, infatti, appare complicato.

Già uscito sconfitto dagli ultimi sei match esterni disputati in campionato, il Venlo rischierà di rimediare una delusione anche nella prossima trasferta, durante la quale sarà chiamato a confrontarsi con una squadra di buon livello, che sta ritrovando fiducia ed entusiasmo.

Il pronostico

Una vittoria della Vitesse è probabile.

Le probabili formazioni di Vitesse-Venlo

VITESSE (4-2-3-1): Pasveer; Lelieveld, Doekhi, Obispo, Clark; Foor, Vroegh; Dicko, Honda, Linssen; Matavz.
VENLO (4-3-3): Kirschbaum; Pachonik, Roseler, Kum, Janssen; Linthorst, Opoku, Van Ooijen; Wright, Soriano, Sinclair.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1