Ligue 1, le partite del sabato: formazioni e pronostici

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:51
ligue 1

Marsiglia-Nîmes, Monaco-Lille, Reims-Lione e Rennes-Bordeaux sono quattro partite della diciannovesima giornata di Ligue 1 e si giocano sabato alle 20.45: probabili formazioni e pronostici.

MARSIGLIA – NIMES OLYMPIQUE | sabato ore 20:45

Il Marsiglia occupa la seconda posizione della classifica di Ligue 1 e sta attraversando un ottimo periodo: è arrivato a collezionare sei vittorie consecutive, prima di ottenere un pareggio comunque prezioso sul campo del Metz nello scorso fine settimana. Il progetto tecnico avviato da André Villas-Boas è molto interessante: l’allenatore portoghese ha scelto di puntare su un gioco spregiudicato e di valorizzare i calciatori offensivi di cui dispone, con esiti sinora decisamente positivi.

Il Nîmes Olympique è in piena crisi: reduce da quattro sconfitte di fila, ha attualmente poche certezze, corre il serio pericolo di retrocedere in Ligue 2 e si appresta a disputare una sfida ricca di insidie.

Al Vélodrome, gli ospiti dovrebbero esibire ancora i consueti limiti, essere messi sotto pressione per larghi tratti, gestire con enorme fatica la fase di contenimento e incassare l’ennesima delusione di questa complicatissima annata.

Come vedere Marsiglia-Nîmes Olympique in streaming

Marsiglia-Nîmes Olympique, in programma sabato alle 20:45, si può vedere in diretta streaming su DAZN.

Il pronostico

Il Marsiglia potrebbe vincere e segnare più di un gol.

Ligue 1: le probabili formazioni di Marsiglia-Nîmes Olympique

MARSIGLIA (4-3-3): Mandanda; Sakai, Alvaro, Caleta-Car, Amavi; Rongier, Kamara, Sanson; Sarr, Benedetto, Payet.
NIMES OLYMPIQUE (4-3-3): Bernardoni; Miguel, Briançon, Martinez, Paquiez; Duljevic, Sarr, Buades; Ferhat, Ripart, Philippoteaux.

POSSIBILE RISULTATO: 3-0

Pronostici e probabili formazioni Bundesliga

MONACO – LILLE | sabato ore 20:45

Queste due squadre sono pronte ad affrontarsi di nuovo, a quattro giorni di distanza dal match andato in scena in Coupe de la Ligue, vinto dal Lille con un netto 3-0, grazie a un gol di Victor Osimhen e a una doppietta di Loïc Rémy.

La sconfitta subita martedì scorso ha inguaiato il Monaco, il cui allenatore è ancora una volta in discussione: dopo essere stato esonerato nella fase iniziale della passata stagione, salvo poi essere richiamato al posto di Thierry Henry, Leonardo Jardim sta rischiando un nuovo licenziamento.

Il Lille potrebbe approfittare delle difficoltà dei propri avversari e ottenere un altro risultato positivo, che gli consentirebbe di rimanere nelle zone alte della classifica di Ligue 1 e di concludere bene questo importante 2019, nel corso del quale è riuscito a brillare in numerose circostanze e ha anche partecipato alla Champions League.

Come vedere Monaco-Lille in streaming

Monaco-Lille, in programma sabato alle 20:45, si può vedere in diretta streaming su DAZN.

Il pronostico

È probabile che il Lille conquisti almeno un punto.

Ligue 1: le probabili formazioni di Monaco-Lille

MONACO (3-5-2): Lecomte; Jemerson, Glik, Maripan; Gelson Martins, Fabregas, Bakayoko, Golovin, Dias; Ben Yedder, Slimani.
LILLE (4-2-3-1): Maignan; Celik, Fonte, Gabriel, Bradaric; Soumaré, André; Ikoné, Yazici, Araujo; Osimhen.

POSSIBILE RISULTATO: 1-2

REIMS – LIONE | sabato ore 20:45

Il Lione sarà l’avversario della Juventus negli ottavi di finale di Champions League. In questo momento, il club allenato da Rudi Garcia non sembra poter rappresentare un ostacolo invalicabile per i bianconeri, perché è alle prese con tante difficoltà di vario genere. Sebbene i risultati siano migliorati rispetto a qualche mese fa, quando la situazione era disastrosa e l’esonero di Sylvinho è diventato inevitabile, non tutti i problemi sono stati risolti: la fase di possesso palla è brillante, mentre quella difensiva lascia a desiderare. Inoltre, Memphis Depay e Jeff Reine-Adélaïde – due calciatori importanti – si sono gravemente infortunati. Come se non bastasse, la tifoseria non è contenta delle prestazioni della squadra e ha già ampiamente manifestato il proprio disappunto, talvolta con modalità poco ortodosse.

Il Reims è reduce da sei risultati utili consecutivi: dopo aver pareggiato contro Angers, Metz e Bordeaux, ha sconfitto Saint Etienne, Tolosa e Montpellier.

Allo Stade Auguste Delaune, insomma, il Lione troverà di fronte a sé una squadra in grande forma, che sembra avere buone possibilità di prolungare ulteriormente la propria serie positiva.

Come vedere Reims-Lione in streaming

Reims-Lione, in programma sabato alle 20:45, si può vedere in diretta streaming su DAZN.

Il pronostico

Il Reims potrebbe uscire imbattuto da questa partita.

Ligue 1: le probabili formazioni di Reims-Lione

REIMS (4-2-3-1): Rajkovic; Foket, Abdelhamid, Disasi, Kamara; Chavalerin, Munetsi; Oudin, Dingomé, Cafaro; Suk.
LIONE (4-3-3): Lopes; Tete, Andersen, Denayer, Rafael; Lucas, Tousart, Mendes; Traoré, Dembélé, Aouar.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1

RENNES – BORDEAUX | sabato ore 20:45

Entrambi i club sono appena stati eliminati dalla Coupe de la Ligue: per uno dei due, però, la delusione rimediata in settimana potrebbe avere conseguenze più pesanti che per l’altro.

Quella subita contro il Brest è stata la terza sconfitta consecutiva incassata dal Bordeaux: proprio nel momento in cui stavano iniziando a ottenere buoni risultati con continuità, i Girondins si sono fermati e hanno ricominciato a esibire i limiti già precedentemente palesati a lungo. Il Rennes ha collezionato cinque vittorie di fila, prima di farsi sorprendere dall’Amiens: in questo weekend, la squadra allenata da Julien Stephan potrebbe dimostrare che il passo falso di mercoledì scorso è stato solo un episodio all’interno di un cammino complessivamente positivo.

Lo spettacolo appare assicurato, perché tutte e due le formazioni sono abituate a brillare a livello offensivo e a concedere spazi in fase di non possesso palla.

Il pronostico

Ci sono buone possibilità che entrambe le squadre segnino. I gol totali saranno probabilmente più di due. Il Rennes potrebbe conquistare almeno un punto.

Ligue 1: le probabili formazioni di Rennes-Bordeaux

RENNES (4-3-3): Mendy; Traoré, Da Silva, Gnagnon, Morel; Bourigeaud, Camavinga, Léa Siliki; Raphinha, Niang, Tait.
BORDEAUX (3-4-2-1): Costil; Jovanovic, Koscielny, Pablo; Kalu, Tchouaméni, Otavio, Benito; De Préville, Adli; Briand.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1