Premier League, le partite delle 16: pronostici e formazioni

Kane (bigstockphoto/sportsphotographer)

Burnley-Crystal Palace, Chelsea-West Ham, Liverpool-Brighton e Tottenham-Bournemouth sono quattro partite della quattordicesima giornata di Premier League e si giocano sabato alle 16: probabili formazioni e pronostici.

BURNLEY – CRYSTAL PALACE | sabato ore 16:00

Il Burnley si è insediato a ridosso delle posizioni di vertice della classifica di Premier League, grazie alle due vittorie consecutive ottenute contro West Ham e Watford.

Il Crystal Palace ha collezionato quattro sconfitte e un pareggio nelle ultime cinque partite. Bisogna sottolineare, però, che tutti questi impegni erano complicatissimi per Luka Milivojevic e compagni, i quali hanno dovuto affrontare in rapida successione il Manchester City, l’Arsenal, il Leicester, il Chelsea e il Liverpool.

Dopo aver dovuto fare i conti con un calendario terribile, la squadra allenata da Roy Hodgson potrà finalmente affrontare sfide potenzialmente più agevoli. Il momento positivo del Burnley merita di non essere sottovalutato, ma gli ospiti potrebbero evitare il peggio a Turf Moor e iniziare a ritrovare un po’ di fiducia.

Il pronostico

Un pareggio non è da escludere.

Premier League: le probabili formazioni di Burnley-Crystal Palace

BURNLEY (4-4-2): Pope; Bardsley, Tarkowski, Mee, Taylor; Hendrick, Drinkwater, Cork, McNeil; Wood, Barnes.
CRYSTAL PALACE (4-5-1): Hennessey; Kelly, Tomkins, Cahill, Van Aanholt; Townsend, Kouyaté, Milivojevic, McArthur, Zaha; Ayew.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1

Newcastle-Manchester City, Premier League: pronostici

CHELSEA – WEST HAM | sabato ore 16:00

Il Chelsea sta affrontando questa edizione della Premier League con un atteggiamento tattico propositivo e si è ormai abituato a disputare partite divertenti anche in Champions: pochi giorni fa, dopo il clamoroso 4-4 casalingo dello scorso 5 novembre contro l’Ajax, c’è stato spazio per un bel 2-2 a Valencia. Il prossimo 10 dicembre, i Blues ospiteranno il Lille e proveranno a centrare la qualificazione agli ottavi di finale della principale competizione calcistica europea per club.

Frank Lampard punta su un gioco spregiudicato: la sua squadra commette alcune disattenzioni in fase di non possesso palla, ma riesce a dare spettacolo dalla trequarti in su.

A Stamford Bridge, in un atteso derby londinese, il West Ham – reduce da tre sconfitte di fila e, più in generale, da otto match senza successi – potrebbe segnare almeno un gol. Difficilmente, però, sarà in grado di uscire indenne, avendo già ampiamente dimostrato i propri limiti ed essendo chiamato a sfidare una formazione che gli è decisamente superiore dal punto di vista tecnico.

Il pronostico

Entrambe le squadre dovrebbero segnare. I gol totali saranno verosimilmente più di due. Una vittoria del Chelsea è probabile.

Premier League: le probabili formazioni di Chelsea-West Ham

CHELSEA (4-2-3-1): Kepa; Azpilicueta, Zouma, Tomori, Emerson; Kanté, Jorginho; Willian, Mount, Pulisic; Batshuayi.
WEST HAM (4-2-3-1): Roberto; Fredericks, Balbuena, Ogbonna, Cresswell; Noble, Rice; Antonio, Snodgrass, Yarmolenko; Haller.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1

LIVERPOOL – BRIGHTON | sabato ore 16:00

Nelle ultime due stagioni, il Liverpool si è trovato in difficoltà contro pochissimi club: uno di questi è il Napoli, che ha appena confermato di saper impensierire i Reds, bloccati mercoledì scorso sull’1-1 ad Anfield Road.

Il prossimo match, invece, si preannuncia molto più semplice per l’attuale capolista della Premier League, pronta a ricevere il non irresistibile Brighton, destinato a dover lottare duramente per evitare la retrocessione in Championship, la seconda serie del sistema calcistico inglese. I movimenti di Mohamed Salah, Roberto Firmino e Sadio Mané dovrebbero mettere in crisi i Seagulls sin dai minuti iniziali.

La squadra allenata da Jurgen Klopp, insomma, sembra avere buone possibilità di consolidare la propria leadership in campionato, dopo essere già riuscita ad accumulare otto punti di vantaggio sul Leicester e nove lunghezze di margine nei confronti del Manchester City.

Il pronostico

È probabile che il Liverpool arrivi all’intervallo in vantaggio, vinca e segni più di un gol.

Premier League: le probabili formazioni di Liverpool-Brighton

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Lovren, Van Dijk, Robertson; Oxlade-Chamberlain, Henderson, Wijnaldum; Salah, Firmino, Mané.
BRIGHTON (4-3-3): Ryan; Montoya, Duffy, Dunk, Burn; Propper, Stephens, Bissouma; Mooy, Maupay, Trossard.

POSSIBILE RISULTATO: 3-0

TOTTENHAM – BOURNEMOUTH | sabato ore 16:00

Il Tottenham ha recentemente deciso di provare a dare una svolta alla propria stagione, esonerando Mauricio Pochettino e affidandosi a José Mourinho. Il portoghese ha spesso puntato su un’ottima organizzazione tattica e su un’adeguata copertura degli spazi, ma l’inizio di questa sua nuova avventura è andato in un’altra direzione: Harry Kane e compagni sono reduci da due partite movimentate, in cui hanno sconfitto il West Ham per 3-2 e l’Olympiacos con un clamoroso 4-2 in rimonta.

Essendo arrivato a stagione in corso, Mourinho avrà verosimilmente bisogno di tempo per sistemare la fase di non possesso palla di una squadra che dispone soprattutto di valide individualità offensive.

Il Bournemouth gioca in modo propositivo, porta numerosi calciatori oltre la linea del pallone e potrebbe creare qualche problema agli Spurs, comunque favoriti per la vittoria, visto che stanno ritrovando l’entusiasmo dei giorni migliori.

Il pronostico

Tutte e due le squadre potrebbero segnare. I gol complessivi saranno presumibilmente almeno tre. Una vittoria del Tottenham è probabile.

Premier League: le probabili formazioni di Tottenham-Bournemouth

TOTTENHAM (4-2-3-1): Gazzaniga; Aurier, Alderweireld, Vertonghen, Rose; Winks, Ndombélé; Lucas Moura, Alli, Son; Kane.
BOURNEMOUTH (4-4-1-1): Ramsdale; Smith, S. Cook, Aké, Rico; H. Wilson, Lerma, L. Cook, Groeneveld; Fraser; C. Wilson.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1