Slavia Praga-Inter, Champions League: pronostici

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:43
(bigstockphoto/katatonia82)

Slavia Praga-Inter è una partita della quinta giornata del gruppo F della fase a gironi di Champions League, si gioca all’Eden Arena di Praga mercoledì alle 21: le probabili formazioni e i pronostici.

SLAVIA PRAGA – INTER | mercoledì ore 21:00

La sconfitta subita in rimonta a Dortmund ha complicato i piani di qualificazione agli ottavi di Champions League da parte dell’Inter, che ha 4 punti in classifica, 3 in meno del Borussia e 4 in meno del Barcellona che affronterà nell’ultimo turno in casa. La squadra allenata da Antonio Conte è comunque ancora padrona del suo destino (con due vittorie sarebbe qualificata), è in piena corsa e lo resterà fino all’ultima giornata se eviterà la sconfitta contro lo Slavia Praga. La squadra della Repubblica Ceca a sua volta ha solo la vittoria a disposizione per continuare a sperare nella qualificazione agli ottavi di finale.

Lo Slavia Praga ha finora ben figurato in uno dei gironi più difficili di questa edizione della Champions League. All’epoca del sorteggio si pensava non potesse fare punti, e invece è a quota due, essendo riuscito a pareggiare sia a San Siro contro l’Inter che addirittura al Camp Nou contro il Barcellona. In particolare contro il Barcellona, lo Slavia Praga ha dimostrato grande organizzazione tattica. Ha giocato con la linea di difesa alta e con i reparti molto vicini tra loro, mettendo in seria difficoltà gli avversari.

Questa Inter di Antonio Conte però non teme confronti né sul piano tattico né sul piano dell’intensità di gioco, sarà una battaglia e la maggiore esperienza dei calciatori nerazzurri e l’ottimo stato di forma dei due attaccanti Lautaro Martinez e Lukaku potrebbe fare la differenze.

Champions League: chi può qualificarsi alla 5ª giornata

Le ultime notizie sulle formazioni

Il problema in questa trasferta sarà l’emergenza infortuni con cui dovrà fare i conti l’allenatore dell’Inter, soprattutto in mezzo al campo. Barella si è infortunato nell’ultima partita di campionato contro il Torino e Sensi non ha recuperato. Gagliardini non è al top e partirà dalla panchina. E così in mezzo al campo con Brozovic e Vecino ci sarà uno tra Borja Valero e Candreva, che potrebbe essere adattato da interno con Lazaro titolare sulla fascia. Dall’altra parte, con Asamoah non ancora pronto al rientro, giocherà Biraghi. Per il resto non ci sono dubbi: Handanovic in porta, difesa a tre formata da Godín, De Vrij e Škriniar, coppia d’attacco Lautaro Martínez-Lukaku.

Dall’altra parte l’allenatore Jindřich Trpišovský dovrà fare a meno dell’infortunato Hovorka, mentre Masopust in precarie condizioni fisiche non dovrebbe riuscire a recuperare. Nonostante l’influenza, il centrocampista Souček – fondamentale a livello tattico – sarà regolarmente in campo nel 4-5-1 in cui Stanciu e Olayinka avranno il compito di assistere l’attaccante centrale Tecl.

Il pronostico

Lo Slavia Praga difende bene, è la classica squadra che ha come sua migliore abilità quella di fare giocare male l’avversaria. L’Inter finora ha però dimostrato grande adattabilità a diverse situazioni di gioco e contingenze, riuscendo quasi sempre a spuntarla in Italia, meno in Champions League inclusa la partita di andata. L’Inter parte favorita e dovrebbe evitare la sconfitta in una partita in cui sarà difficile vedere più di tre gol complessivi e in cui il secondo tempo potrebbe regalare più gol rispetto al primo.

Le probabili formazioni di Slavia Praga-Inter

SLAVIA PRAGA (4-5-1): Kolář; Coufal, Kúdela, Frydrych, Bořil; Souček, Traoré, Ševčík, Stanciu, Olayinka; Tecl.
INTER (3-5-2): Handanovič; Godín, De Vrij, Škriniar; Candreva, Gagliardini, Brozović, Vecino, Biraghi; Lautaro Martínez, Lukaku.

POSSIBILE RISULTATO: 1-2