Verona-Fiorentina, Serie A: streaming, formazioni, pronostici

Montella (bigstockphoto/vverve)

Verona-Fiorentina è una delle tre partite della tredicesima giornata di Serie A in programma domenica alle 15. La Fiorentina deve rifarsi dalla batosta di Cagliari, ma dovrà fare attenzione a un’avversaria che ha reso la vita difficile anche all’Inter nell’ultima giornata.

VERONA – FIORENTINA | domenica ore 15:00

La Fiorentina ha sia segnato che subito gol in tutte le ultime quattro partite di Serie A, per una media di 3.8 gol a partita. Il cambio di modulo con il passaggio al 4-3-3 ha penalizzato la tenuta della difesa e così l’allenatore Montella con il ritorno di Caceres tornerà sui suoi passi e per questa sfida contro il Verona ricorrerà al 3-5-2 con cui in precedenza aveva ottenuto risultati soddisfacenti. Sbilanciare la squadra contro il Verona che ha difficoltà in attacco e che tira poco in porta (3.2 tiri nello specchio a partita in questo campionato: la media più bassa nella Serie A 2019/20) sarebbe un regalo agli avversari.

Se è vero che il Verona tira poco in porta, allo stesso tempo è però molto difficile da superare in difesa. Il Verona ha una precisa identità tattica, tutti i titolari in campo si spendono a dare il massimo e a pressare con veemenza in fase di non possesso palla, e anche quando la squadra è costretta a chiudersi nella sua area di rigore è molto organizzata con dei centrali difensivi validi. Allo stesso tempo il Verona non rinuncia mai a ripartire e riesce anche a costruire un buon numero di occasioni da gol, ma segna poco perché non ha un vero e proprio fromboliere in attacco e manca di lucidità forse anche per il grande lavoro in fase di pressing di centrocampisti e trequartisti.

La Fiorentina ha però il vantaggio di avere a disposizione un Chiesa ispirato autore del suo primo gol con la nazionale italiana contro l’Armenia e soprattutto rientrerà dopo la squalifica di tre giornate Ribery. Nelle partite in cui il francese è partito titolare in questo campionato, la Fiorentina ha registrato il 43% delle vittorie, con la percentuale che scende appena al 20% senza Ribery in campo dal primo minuto.

Come vedere Verona-Fiorentina in diretta streaming

La partita tra Verona e Fiorentina si gioca alle 15 allo stadio Bentegodi. È una delle tre partite su dieci, di ogni turno di Serie A, presenti soltanto nel palinsesto Dazn. Il solo modo per vederla in diretta è quindi in streaming su DAZN.

Per gli abbonati al pacchetto “Sport” di Sky che abbiano attivato in precedenza la relativa offerta per avere Dazn, sarà possibile vedere Verona-Fiorentina anche in diretta TV. La trasmetteranno sul canale Dazn1, in onda al 209 del decoder satellitare Sky dal 20 settembre scorso.

Verona-Fiorentina: il pronostico

Sarà una partita equilibrata tra due squadre che presteranno massima attenzione alla fase difensivia. Un pareggio non sorprenderebbe più di tanto in una partita con meno di tre gol complessivi. La Fiorentina parte leggermente favorita per la maggiore qualità dell’attacco che può contare su Chiesa e Ribery e anche per le numerose assenze del Verona. Juric non potrà infatti contare su Badu, Bessa, Kumbulla, Pazzini, Veloso e Tupta. Nella Fiorentina fuori per squalifica Pulgar e Castrovillari, due centrocampisti fondamentali nelle manovre offensive dei viola.

Le probabili formazioni di Verona-Fiorentina

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Empereur, Gunter; Faraoni, Amrabat, Pessina, Lazovic; Verre, Zaccagni; Di Carmine.
FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Benassi, Badelj, Zurkowski, Dalbert; Chiesa, Ribery.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1

Pronostici e probabili formazioni Serie A