Granada-Atletico Madrid, Liga: analisi, pronostico, formazioni

diego simeone
Diego Simeone (Wikimedia Commons, ritagliata, CC BY-SA 3.0)

GRANADA – ATLETICO MADRID | sabato ore 18:30

L’incertezza di questa prima parte del campionato ha impedito che a causa delle difficoltà riscontrate dalla squadra allenata da Diego Simeone si creasse un distacco troppo ampio da Real e Barcellona. La vittoria per 3-1 contro l’Espanyol prima della sosta ha permesso all’Atletico Madrid di non perdere punti da nessuna delle due. È stata peraltro una partita che ha mostrato la grinta e la ferocia agonistica dell’Atletico, in svantaggio nel primo tempo e poi capace di ribaltare il risultato.

Martedì prossimo a Torino l’Atletico avrà la possibilità di affrontare la Juventus per provare a ottenere un difficile primo posto nel gruppo D della Champions League. Simeone conta di arrivarci con una formazione più completa di quella che andrà invece in campo al Los Carmenes nella precedente partita di campionato. Intanto sono assenti per squalifica sia Thomas Partey che Saul Niguez, due titolarissimi. João Félix viene da un infortunio importante, e sicuramente partirà dalla panchina (probabile anzi che ci resti fino alla fine). Chi invece mancherà purtroppo per lunghissimo tempo è l’attaccante Diego Costa, che si è operato per un’ernia del disco cervicale.

Real Madrid-Real Sociedad, Liga: pronostico, news e probabili formazioni

L’assenza prolungata di Diego Costa lascia Simeone nella condizione di dover stabilmente fare affidamento alla coppia d’attacco formata da Morata e Correa. Salvo interventi nel mercato di gennaio, sarà bene gestire entrambi con attenzione, provando ad alternare quantomeno Vitolo e Correa. Contro il Granada, date le assenze di Thomas e Saul, Simeone ha confermato che l’Atletico giocherà con il doppio mediano, Marcos Llorente e Hector Herrera.

Betis-Valencia, Liga: analisi, pronostico, probabili formazioni

Il neopromosso Granada di Diego Martinez è riuscito ad arrivare alla quattordicesima giornata con solo quattro punti in meno dell’Atletico. A un eccezionale e imprevedibile inizio di stagione è seguita una recente flessione. Le tre sconfitte consecutive prima della sosta sono tuttavia arrivate contro squadre obiettivamente più attrezzate – Getafe, Real Sociedad e Valencia – e non compromettono quanto di buono fatto finora. Il Granada avrà peraltro la fortuna di giocarsi questa partita senza particolari assenze.

Come vedere Granada-Atletico Madrid in diretta TV o in streaming

Granada-Atletico Madrid è in programma sabato 23 novembre, alle 18:30 allo stadio Nuevo de Los Cármenes. Anche questa partita, come tutte le altre della Liga spagnola della stagione 2019-2020, si può vedere in diretta streaming su DAZN, la piattaforma in possesso dei diritti di trasmissione della Liga – e di molto altro – in esclusiva in Italia.

Il pronostico

Il Granada e l’Atletico sono tra le prime tre squadre del campionato spagnolo per numero di partite giocare senza subire gol (sette l’Atletico e cinque il Granada). La buona organizzazione di gioco riconosciuta dagli addetti a entrambe le squadre lascia intuire che potrebbe uscirne una partita giocata a ritmi non altissimi. Il Granada è comunque riuscito con frequenza a trovare il modo di segnare almeno un gol contro i suoi avversari, e non è detto che non possa riuscirci anche contro Oblak (occhio ad Antonio Puertas più che a Soldado). L’Atletico Madrid è favorito ma non così nettamente come potrebbe sembrare.

Le probabili formazioni

GRANADA (4-3-3): Rui Silva; Victor Diaz, Domingos Duarte, German Sanchez, Neva; Gonalons, Montoro, Yangel Herrera; Vadillo, Puertas, Soldado.
ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Trieppier, Felipe, Hermoso, Lodi; Herrera, Llorente, Koke, Correa; Vitolo, Morata.

POSSIBILE RISULTATO: 1-2