Osasuna-Alaves, Liga: analisi, pronostico, formazioni

OSASUNA – ALAVES | domenica ore 16:00

L’Osasuna ha dimostrato giovedì scorso notevole ostinazione a Palma di Maiorca, riuscendo a pareggiare 2-2 dopo essere andato due volte in svantaggio su calcio di rigore. La squadra allenata da Jagoba Arrasate ha avuto il merito di rimanere in partita dopo un inizio folgorante del Maiorca, ed è anzi andata vicino a vincerla del tutto, nel finale. Arrasate ha rinunciato a partita in corso ad alcune iniziali scelte di turnover, mandando in campo il titolare Fran Merida dopo un’ora di gioco. E non a caso il primo pareggio è arrivato poco dopo.

L’Alaves ha avuto due giorni di riposo in più dell’avversario. Ha giocato martedì contro l’Atletico Madrid riuscendo a ottenere un meritato pareggio per 1-1. Ha preso gol nel secondo tempo, nel suo momento migliore, quando Simeone ha rinunciato al turnover mandando in campo i titolari tenuti inizialmente a riposo. Con tenacia e convinzione, a sette minuti dalla fine, Lucas Perez ha segnato un gran gol da fuori area per la gioia incontenibile di tutto il Mendizorroza.

Nell’Osasuna mancherà ancora l’attaccante Adrian Lopez, infortunato già dalla giornata scorsa. L’Alaves ha invece recuperato già contro l’Atletico Madrid uno dei suoi titolari più influenti sulla mediana, Tomas Pina, dopo un’assenza di due giornate per infortunio. L’unico titolare ancora assente è il centrale Rodrigo Ely, che non gioca ormai da quasi un mese.

Il pronostico

Lo stadio El Sadar è uno dei pochi stadi ancora inespugnati della Liga spagnola in questa stagione. E in trasferta l’Alaves di Asier Garitano ha ottenuto un solo punto e perso quattro partite su cinque, benché contro avversari molto più attrezzati. Al netto del leggero vantaggio del pronostico per la squadra di casa, Osasuna-Alaves è una partita tra squadre non particolarmente forti in attacco, e potrebbe terminare in ogni caso con non più di due gol.

Le probabili formazioni

OSASUNA (4-3-3): Ruben Martinez; Nacho Vidal, David Garcia, Aridane Hernandez, Estupinan; Oier, Merida, Brasanac; Roberto Torres, Ruben Garcia, Avila.
ALAVÉS (4-4-2): Pacheco; Aguirregabiria, Laguardia, Mallagan, Ruben Duarte; Rioja, Tomas Pina, Wakaso, Vidal; Joselu, Lucas Perez.

POSSIBILE RISULTATO: 1-0