Torino-Juventus, Serie A: probabili formazioni, pronostici

serie a 2019 2020

Torino-Juventus è l’anticipo serale del sabato dell’undicesima giornata di Serie A: le probabili formazioni e i pronostici.

TORINO – JUVENTUS | sabato ore 20:45

Il Torino arriva a questo derby contro la Juventus nel peggiore dei modi. Nel turno infrasettimanale ha perso 4-0 contro la Lazio giocando ancora una volta una brutta partita. Da quando c’è Cairo come presidente solo in una occasione, prima di questo campionato, il Torino aveva perso almeno cinque partite nelle prime 10 giornate di Serie A, nella stagione 2008/09 poi finita con la retrocessione in Serie B.

Un rischio di questo tipo non esiste stavolta, però da una squadra che era riuscita a qualificarsi l’anno passato per i preliminari di Europa League ci si aspettava un ulteriore salto di qualità. E invece proprio il mancato accesso alla fase a gironi di Europa League (sconfitta nello spareggio contro il Wolverhampton) ha forse smorzato gli entusiasmi del gruppo, con Mazzarri che non è riuscito a trovare delle novità tattiche per cambiare una squadra rimasta troppo simile a se stessa. Finora i nuovi arrivati Laxalt e Verdi non hanno inciso, e la difesa ha peggiorato di parecchio il proprio rendimento, con la grana Nkoulou – messo inizialmente fuori rosa per avere chiesto la cessione – che non è stata d’aiuto. Lo stesso Nkoulou salterà per squalifica questa partita, e sarà un’assenza pesante visto il rendimento non ottimale assicurato finora da Lyanco e Djidji.

Come sta la Juventus

I precedenti contro la Juventus non fanno sperare in nulla di buono. La Juventus ha perso solo uno degli ultimi ventisei derby di Serie A contro il Torino e ha vinto nove degli ultimi dieci giocati in casa del Torino. Arrivare a questa partita in crisi di risultati non è il massimo della vita, per una squadra che negli ultimi anni ha affrontato sempre con troppo nervosismo e poca lucidità questo derby.

La Juventus pur subendo qualche gol di troppo ha iniziato la stagione alla grande. Maurizio Sarri ha vinto dieci delle prime tredici partite alla guida della Juventus: solo Fabio Capello nel 2004 e Jesse Carver nel 1949 avevano fatto di meglio. In questa partita l’allenatore della Juventus potrà contare sul recuperato Ramsey, un calciatore molto importante sulla trequasti così come Douglas Costa che rientrato dall’infortunio potrebbe essere determinante anche a partita in corso.

Torino-Juventus: il pronostico

La Juventus è favorita per la vittoria in una partita da almeno due gol complessivi.

Le probabili formazioni di Torino-Juventus

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Djidji; Aina, Baselli, Lukic, Meité, Laxalt; Verdi, Belotti
JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, de Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Khedira, Bentancur, Matuidi; Ramsey; Dybala, Cristiano Ronaldo.

POSSIBILE RISULTATO: 1-2

Probabili formazioni e pronostici Serie A