Ungheria-Azerbaigian, qualificazioni Euro 2020: pronostici

qualificazioni europei 2020

Ungheria-Azerbaigian è una partita valida per le qualificazioni agli Europei del 2020 e si gioca domenica alle 18: pronostici e analisi.

UNGHERIA – AZERBAIGIAN | domenica ore 18:00

L’Ungheria è impegnata in un’interessante lotta con la Slovacchia e il Galles per la conquista del secondo posto nel gruppo E delle qualificazioni ai prossimi Campionati Europei del 2020, attualmente guidato dalla Croazia, tornata a offrire un buon rendimento negli ultimi tempi, dopo aver faticato nei mesi immediatamente successivi ai Mondiali del 2018, durante i quali si è comportata benissimo e ha raggiunto la finale, poi persa per 4-2 contro la Francia, ma ha anche speso numerose energie psicofisiche, non facilmente recuperabili in modo rapido.

La nazionale allenata da Marco Rossi – tecnico italiano con un passato da difensore – si appresta a disputare un agevole match interno, che dovrebbe essere in grado di sfruttare per collezionare punti preziosi nella corsa verso un’eventuale qualificazione alla prossima rassegna continentale.

L’Azerbaigian è in grande difficoltà: è uscito sconfitto da cinque delle otto partite più recenti che ha disputato. La nazionale allenata da Nikola Jurcevic non è esattamente piena di calciatori ricchi di talento, perciò fatica tremendamente a ottenere risultati positivi.

In occasione della trasferta in programma alla Groupama Arena di Budapest, gli ospiti rischieranno di essere messi in crisi sin dai minuti iniziali e di non riuscire a opporre un’adeguata resistenza di fronte ai padroni di casa, motivatissimi e superiori sotto il profilo tecnico.

In particolare, Rossi si affiderà sulla trequarti a Dzsudzsak, Holman e Sallai, che giocheranno in appoggio all’attaccante centrale Szalai.

Il pronostico

È probabile che l’Ungheria arrivi all’intervallo in vantaggio, vinca e segni più di un gol.

Le probabili formazioni di Ungheria-Azerbaigian

UNGHERIA (4-2-3-1): Gulacsi; Lovrencsics, Korhut, Orban, Kadar; Nagy, Vida; Dzsudzsak, Holman, Sallai; Szalai.
AZERBAIGIAN (4-2-3-1): Balayev; A. Huseynov, B. Huseynov, Mustafazada, Rahimov; Richard, Israfilov; Ramazanov, Makhmudov, Sheydaev; Dadashov.

POSSIBILE RISULTATO: 2-0