Islanda-Francia, qualificazioni Europei 2020: pronostici

qualificazioni europei 2020

Islanda-Francia è una partita del gruppo H di qualificazione agli Europei del 2020, si gioca venerdì sera alle 20:45 allo stadio Laugardalsvöllur di Reykjavík: le probabili formazioni e i pronostici.

ISLANDA – FRANCIA | venerdì ore 20:45

L’Islanda sconfitta in Albania nell’ultima giornata è scivolata al terzo posto perdendo così contatto da Francia e Turchia che sono attualmente al comando con tre punti in più. Per riaprire i giochi in ottica qualificazione l’Islanda dovrà provare a vincere questo scontro diretto contro la Francia, che all’andata ha vinto con un risultato netto di 4-0. A campi invertiti però ci sarà maggiore equilibrio, inoltre molti calciatori francesi non hanno iniziato la stagione nel migliore dei modi.

Il commissario tecnico della Francia Deschamps innanzi tutto dovrà fare a meno di Mbappé, assenza non di poco conto così come quella del portiere Lloris. In attacco ci sarà Griezmann, per il momento avulso agli schemi del Barcellona, sua nuova squadra. Giroud nel Chelsea ha perso il posto da titolare in favore di Abraham e anche qui dovrebbe lasciare il posto a un altro attaccante, probabilmente Ben Yedder.

L’Islanda è una squadra molto organizzata a livello tattico, proverà a fare una partita difensiva e a colpire in contropiede o sui calci piazzati, sfruttando la maggiore abilità nel gioco aereo dove ci saranno parecchi confronti impari sui calci piazzati, visto che solo Varane, Lenglet e Pavard se la cavano di testa.

Islanda-Francia: il pronostico

La Francia farà la partita ma non sarà semplice sfondare il muro islandese: a Deschamps del resto con tre punti di vantaggio sul terzo posto farebbe comodo anche un pareggio, che in fondo non sarebbe male nemmeno per l’Islanda che manterrebbe intatte le speranze di qualificarsi, giocandosi poi il tutto per tutto nello scontro diretto meno proibitivo contro la Turchia.

Le probabili formazioni di Islanda-Francia

ISLANDA (4-5-1): Halldórsson; Hermannsson, Sigurdsson, Árnason, Skúlason; Traustason, Bjarnason, Sigurjonsson, Gudmundsson, Sigurdsson; Sigthorsson.
FRANCIA (4-2-3-1): Areola; Pavard, Lenglet, Varane, Digne; Kanté, Tolisso; Coman, Griezmann, Ikoné; Ben Yedder.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1