Inter-Juventus, Serie A: probabili formazioni e pronostici

serie a 2019 2020

Inter-Juventus, domenica alle 20:45, è il posticipo serale della domenica nonché la partita più attsa della settima giornata di Serie A: gli approfondimenti, le probabili formazioni e i pronostici.

INTER – JUVENTUS | domenica ore 20:45

L’Inter prima in classifica con sei vittorie su sei partite affronta la Juventus che di punti attualmente ne ha due in meno ma che ha vinto gli ultimi otto campionati di Serie A e resta la principale favorita per la vittoria dello Scudetto: è la partita più importante e attesa della settima giornata di Serie A.

L’Inter sta messa bene

Pur avendo perso l’ultima partita giocata in Champions League contro il Barcellona, l’Inter proprio in virtù della bella prestazione offerta al Camp Nou arriva a questa partita con ancora maggiore consapevolezza della sua forza. Finora in campionato grazie a un calendario abbastanza favorevole non aveva ancora affrontato delle squadre di altissimo livello. Il derby di Milano è una partita sempre difficile da vincere, ma l’Inter è stata favorita dalla situazione attuale del Milan, che ha già perso quattro partite e sta giocando oggettivamente male, per la disperazione dei suoi tifosi. La Lazio è stata l’unica squadra di Serie A in grado di mettere in difficoltà l’Inter, soprattutto nel primo tempo quando sono state necessarie le parate di Handanovic per non subire gol. Nel momento più complicato della partita, l’Inter ha mostrato grande coesione ed è riuscita poi a sfangarla.

La Juventus un po’ meno

La Juventus attualmente sembra avere qualche problema in più, dovuto al numero di calciatori infortunati. Senza Chiellini, Sarri ha perso il suo difensore più carismatico e anche abile nel posizionamento in area di rigore sui calcia piazzati: la sua presenza in campo contro il colosso Lukaku sarebbe tornata molto utile. Il sostituto de Ligt sta crescendo dopo un avvio di stagione problematico, ma questa sarà il suo primo vero e proprio scontro al vertice in Serie A: vedremo come risponderà.

Sarri ha dei problemi pure sulla fascia destra di difesa dove non ci sono né Danilo né De Sciglio: il titolare sarà ancora Cuadrado, calciatore solitamente abituato a giocare da esterno alto e non sempre in grado di assicurare la giusta attenzione in fase difensiva. Conte probabilmente lo punterà come anello debole della difesa avversaria, e proverà ad approfittarne con qualche mossa tattica. Occhio anche a Szczesny, reduce da un brutto errore contro il Brescia.

Tra centrocampo e attacco Sarri ha molte più soluzioni a sua disposizione, basti pensare che in panchina andranno calciatori come Emre Can, Rabiot, Bentancur e molto probabilmente Bernardeschi e Dybala. I titolari infatti dovrebbero essere i soliti tre a centrocampo (Khedira, Pjanic e Matuidi) più Ramsey trequartista e Cristiano Ronaldo e Higuain in attacco. La mossa offensiva di Sarri dovrebbe essere proprio Ramsey che con i suoi inserimenti potrebbe mettere in difficoltà la difesa a tre degli avversari già impegnata a tenere a bada Higuain e Ronaldo.

Inter-Juventus: il pronostico

Nel campionato italiano a prevalere solitamente è la squadra con la migliore difesa. In questo momento l’Inter sembra essere più solida rispetto alla Juventus priva di Chiellini e del terzino destro titolare Danilo nonché del primo sostituto De Sciglio. La Juventus ha però forse più soluzioni in attacco e un calciatore che in partite come queste più di ogni altro al mondo sa essere decisivo, Cristiano Ronaldo. L’Inter dovrebbe riuscire a evitare la sconfitta: il pareggio non è da escludere, così come un eventuale gol di Cristiano Ronaldo.

Le probabili formazioni di Inter-Juventus

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Skriniar; D’Ambrosio, Barella, Brozovic, Sensi, Asamoah; Lautaro, Lukaku.
JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Ramsey; Higuain, Cristiano Ronaldo.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1

Pronostici e probabili formazioni Serie A